Full Tilt Poker: rimborsi ai giocatori USA?

Full Tilt Poker: rimborsi ai giocatori USA?

Un futuro incerto per i giocatori USA con i fondi ancora bloccati su Full Tilt Poker. Da Pokerstars, infatti, sono arrivate mail poco rassicuranti in cui viene spiegato che i player dovranno vedersela direttamente con il Dipartimento di Giustizia Americano (Doj).

Sempre più complicata la situazione per i giocatori USA che ancora non hanno avuto nessuna informazione riguardo i rimborsi che dovrebbero giungere a seguito della riapertura di Full Tilt Poker sotto l’egida di Pokerstars. E mentre nei paesi europei si è sempre più vicini ad una distensione, negli Stati Uniti d’America la Red Room non riaprirà i battenti in modalità real e lascerà lo spazio al gioco “for fun”, cioè con soldi finti.

Pokerstars; mail ai giocatori USA poco rassicuranti

Certo, se facciamo i dovuti paragoni con gli altri Stati dell’Europa, la situazione dei giocatori italiani non è sicuramente fra le più rosee. Ma è ben diverso da quello che è successo ai player residenti sul suolo americano che hanno semplicemente ricevuto una mail da Pokerstars in cui viene riferito loro che per quanto riguarda i rimborsi di Full Tilt Poker, la decisione spetta direttamente al Dipartimento di Giustizia americano con cui dovranno fare i conti.

Incertezze in America sui rimborsi

Dunque, manca meno di un mese a quel fatidico 6 Novembre, giorno in cui Full Tilt Poker riaprirà finalmente i battenti. E mentre dall’altra parte dell’oceano Pokerstars si appresta a rilanciare la Red Room con un nuovo team pro, composto da giocatori del calibro di Gus Hunsen, in America ancora non si sa come andrà a finire la faccenda dei rimborsi. Del resto in un paese dove il poker online non è ancora legale tutto ci sembra più difficile e la questione è piuttosto complicata.

Incertezze anche in Italia

Per il momento, allora, potranno gioire soltanto quei pesi dove il poker online ha una situazione favorevole. E chissà che in futuro Full Tilt Poker non riapra i battenti anche al punto.it regalando una nuova anche ai giocatori italiani che ancora non conoscono le modalità con cui riceveranno i rimborsi. Per il momento, allora, aspettiamo di arrivare al 6 Novembre, giorno in cui forse ne sapremo qualcosa di più!