Day 3 WSOPE 2012: Joseph Cheong chipleader

Joseph Cheong Chipleader al Day 3 Main Event WSOPE 2012

L’unico italiano del Main Event WSOPE 2012 di Cannes, ieri ha lasciato i tavoli verdi durante il Day 3. Con l’uscita di Marco Leonzio, il torneo dominato adesso da Joseph Cheong, non vede più azzurri in gara.

Marco Leonzio out ad inizio Day 3 WSOPE 2012

Partiva short stack, ma la speranza che l’ultimo dei nostri riuscisse a risalire il chipcount ed a mettere le mani su di un premio della zona “ITM”, era comunque forte. Nulla da fare invece per Marco Leonzio, reduce azzurro al Day 3 del Main Event WSOPE 2012, da dove è stato eliminato ad inizio giornata.

Leonzio è uscito qualche posizione prima della zona premio, per mano del francese Paul Tedeschi: lo scontro decisivo vedeva l’italiano andare in All In con K – 9, ed il francese chiamare con K – Q. Niente di utile sul board per il nostro Marco Leonzio, che usciva così di scena.

Jesse Sylvia bubbleman del Main Event WSOPE 2012

Ieri si è assistito anche allo scoppio della bolla del Main Event WSOPE 2012: dei 77 giocatori di poker che iniziavano il Day 3, solamente in 48 avrebbero messo le mani sui premi che partivano da 20.150€.

Erano esattamente le 18:20, quando il gioco che aveva visto una fase di stallo per i players in attesa del fatidico momento, ha visto l’uscita del giocatore americano Jesse Sylvia. E’ stato dunque lui il bullbeman del Main Event WSOPE 2012, lo sfortunato player che ha lasciato il casinò Barrière al 49° posto, e lo ha fatto eliminato dallo scatenato Joseph Cheong che a fine giornata avrebbe chiuso in prima posizione.

Main Event WSOPE 2012: in 24 players accedono al Day 4

A fine Day 3, si contano 24 giocatori di poker rimasti a contendersi la prima moneta da 1.022.376€. Il field dei superstiti è comunque notevole, e nella “Top Ten” del chipcount relativo al Day 3 del Main Event WSOPE 2012, oltre a Joseph Cheong ci sono grandi pro quali il canadese Timothy Adams (9° con 577.000 chips), il mitico statunitense Phil Hellmuth che detiene numerosi braccialetti WSOP (6° con 741.000 chips), e poi un altro statunitense quale Jason Mercier (5° con 824.000 chips).

Fuori dall’attuale “Top Ten” ma comunque ancora in gioco, troviamo anche la bella e brava Liv Boeree (14° posto con 411.000 chips), e Toby Lewis (12° con 456.000 chips).

Joseph Cheong chipleader allo start del Day 4 WSOPE 2012

Oggi il Main Event WSOPE 2012 riparte con il suo Day 4: tra i 24 players rimasti primeggia il chipleader, il player USA Joseph Cheong che ieri ha chiuso con 1.381.000 chips, dopo aver incrementato di ben 441.000 chips il suo stack, con i vari players out da lui eliminati nel corso della giornata. Joseph Cheong è un professionista di alto livello e con tanti importanti piazzamenti nei più prestigiosi tornei del mondo. Questo player darà certamente filo da torcere ai suoi avversari.

In corso il “Majestic Super High Roller with Re-Buys” da 51.000€!

E’ iniziato intanto il Majestic Super High Roller with Re-Buys delle WSOPE 2012 di Cannes. Il torneo da ben 51.000€ di buy-in, e con possibilità di re-buy (come dice il nome stesso!) vede oggi il suo Day 2 con 37 giocatori rimasti in gara. Anche qui grandissimi nomi del panorama pokeristico internazionale hanno caratterizzato la scena, tanto che come chipleader troviamo John Juanda che è 1° con 538.000 chips. In corsa anche Tony G (6° con 350.000 chips), Daniel Negreanu (8° con 320.200 chips), Erik Seidel (9° con 293.800 chips), Justin Bonomo (13° con 238.600 chips), e Sam Tickett (25° con 143.300 chips).