WSOPE Cannes 2012: gli azzurri agli Eventi 1 e 2

WSOPE Cannes 2012: gli azzurri in gara nei primi eventi

Grandi emozioni alle WSOPE Cannes 2012, dove siamo già arrivati al Day 2 del secondo evento, ed abbiamo il primo campione che è tunisino. Vediamo allora cosa accade in Costa Azzurra, con un particolare sguardo ai players azzurri.

Concluso l’Ev. #1: Alessandro Meoni 13° ITM, è il migliore dei nostri

E’ terminato il No-Limit Hold'em Six Handed da 2.700€ di buy-in, corrispondente all’evento numero 1 delle WSOPE Cannes 2012. Prima di vedere a chi è andato il braccialetto, soffermiamoci sul risultato del campione dell’IPT Sanremo 2012 Alessandro Meoni. Unico italiano ad arrivare in zona premio nel torneo da 227 iscritti, Meoni che approdava al Day 2 con poche chips, raddoppiava il suo stack grazie anche ad alcuni scontri a suo favore con il grande pro USA Phil Hellmuth.

Hellmuth concludeva poi subito dopo lo scoppio della bolla al 24° posto per 4.887€ (eliminato dal gallese Roberto Romanello), mentre Meoni proseguiva fino ad arrivare al 13° posto ITM! Un premio da 6.548€ è andato all’abile rappresentante azzurro giunto alle WSOPE Cannes 2012. Da segnalare anche il 5° posto di Romanello che si è portato a casa 31.925€.

WSOPE Cannes 2012: braccialetto e 147.099€ a Imed Ben Mahmoud

Ad aggiudicarsi invece il podio del No-Limit Hold'em Six Handed da 2.700€ di buy-in che ha generato 544.800€ di prizepool, è stato il player tunisino Imed Ben Mahmoud. Il 1° braccialetto delle WSOPE Cannes 2012 è stato dunque assegnato a lui insieme a 147.099€, dopo l’Heads Up col francese Yannick Bonnet che si è dovuto “accontentare” di 90.884€. Questo è anche il primo braccialetto in assoluto che va in Tunisia: Imed Ben Mahmoud porta il prestigioso premio, per la prima volta, nella sua nazione.

WSOPE Cannes 2012: Evento #2 in corso

Si sono disputati intanto il Day 1 A ed il Day 1 B del No-Limit Hold'em da 1.100€ di buy-in, ossia il 2° torneo in programma alle WSOPE Cannes 2012. Il field, formato da 626 players (295 arrivati nel Day 1 A e 331 arrivati nel Day 1 B), ha visto anche molti giocatori italiani che hanno usufruito del re-rentry. Il prizepool generato è arrivato così a 600.960€, ed ha previsto 63 posti a premio con una prima moneta da 126.207€.

Rocco Palumbo, Alessandro Meoni, Daniele Mazzia, Alex Longobardi, Salvatore Bonavena, Daniele Guidetti e Marco Della Tommasina sono solo alcuni dei nostri players più noti che si sono messi in gioco, ma lo “squadrone” italiano arrivato per quest’occasione era davvero numeroso.

Oggi il Day 2: 9 italiani rimasti al 2° Ev. WSOPE Cannes 2012

Il chipcount ufficiale del 2° Evento WSOPE Cannes 2012 riporta 103 superstiti che si ritroveranno oggi per il Day 2, e di questi ben 9 portano i colori della nostra nazione.

Il chipcount azzurro vede attualmente come migliore dei nostri Tarcisio Bruno che è 6° (43.125 chips) seguito poi da Antonino Venneri 30° (25.100 chips), Rocco Palumbo 39° (21.425 chips), Marco Della Tommasina 52° (16.200 chips), Alessandro Minasi 64° (12.425 chips), Marco Sportanova (73° con 10.175 chips), Massimiliano Mauceri 81° (9.050 chips), Salvatore Bonavena 83° (8.400 chips), Valerio Greco 99° (3.250 chips),

Chipleader è invece il tedesco Marvin Rettenmeier con 69.950 chips, mentre tra i “big” internazionali di questo evento ed in corsa nelle prime posizioni del chipcount, c’è Antonio Esfandiari che ora è 3° con 47.275 chips.