WSOPE 2012: gli italiani Main al Event

WSOPE 2012 gli italiani Main al Event

197 giocatori ai nastri di partenza del Main Event WSOPE 2012. Questo il verdetto parziale del Day1A, prima giornata di torneo. Fra i giocatori italiani iscritti spiccano i nomi di Salvatore Bonavena, Dario Alioto e Mustapha Kanit. Tanti i player che sicuramente si iscriveranno al Day 1B.

E’ passata circa una settimana dall’inizio delle World Series of Poker Europe e siamo ormai giunti al momento che tutti i giocatori di poker aspettavano. Il Main Event WSOP 2012 a buy in 10,450 e a specialità No Limit Hold’em è, infatti, cominciato poche ore fa (per l’esattezza alle ore 12:00 del 29 settembre 2012) con 197 player alla caccia del tanto ambito braccialetto e di conseguenza con un day 1A che si presenta già con un field di giocatori davvero degni di nota.

Salvatore Bonavena e Dario Alioto al Day 1A

Per quanto riguarda gli italiani non potevano mancare all’appuntamento dei grandi player. Fra questi vi segnaliamo senza dubbio Salvatore Bonavena, che ha già ottenuto uno splendido risultato terminando terzo all’Event 3 WSOP 2012. Fra gli altri nomi che abbiamo visto in cartellone non poteva mancare neanche Dario Alioto, un po’ meno fortunato in questa edizione delle World Series of Poker Europe.

Gli altri player iscritti al Day 1A

Fra gli altri player che cercheranno di tenere alta la bandiera dell’Italia abbiamo notato anche Mustapha Kanit, anche se è probabile che nel corso della giornata successiva vedremo un numero maggiore di giocatori iscritti. Fra gli altri illustri giocatori che hanno preso a questo ultimo capitolo delle WSOPE 2012 vi segnaliamo, invece, Vanessa Selbst, Jennifer Tilly, Justin Bonomo anche se probabilmente visto che l’Event 5 e 6 sono ancora in corso probabilmente qualche giocatore importante non mancherà di iscriversi il giorno dopo.

Dunque, siamo al capitolo finale delle WSOPE 2012 e noi chiaramente facciamo il tifo per i giocatori italiani, primo fra tutti Salvatore Bonavena che è arrivato ad un passo dalla vittoria e che ha ceduto sotto i colpi di Antonio Esfandiari, vincitore del Big One for One Drop alle WSOP 2012.