WPT Parigi 2012: Fundarò quinto a fine Day 2

WPT Parigi 2012 Fundarò quinto a fine Day 2

E’ da poco cominciato il Day 3 del WPT Parigi Grand Prix 2012 e sono circa una decina i player usciti dalla competizione. Giacomo Fundarò dopo circa un’ora di gioco è settimo con uno stack di 216.000. Al primo classificato un premio di 400.000 euro.

Sono stati 63 i giocatori che hanno superato indenni il Day 2 del WPT Parigi Grand Prix 2012. E dopo meno di un’ora dall’inizio dell’ostilità ai tavoli del prestigioso Aviation Club de France il numero dei player si è ulteriormente ridotto a 50 circa. Fra i protagonisti della giornata di ieri ha brillato la stella del nostro Giacomo Fundarò, che ha terminato il Day 2 del WPT Parigi 2012 in quinta posizione. Davvero un’ottima prestazione per il player azzurro.

Qualche variazione alla testa del chip count

Ma visto che è ricominciato da poco il Day 3 del WPT Parigi 2012 diamo subito un’occhiata al chip count perché nella classifica c’è stata qualche piccola variazione. Infatti, se Philip Griussem aveva concluso il Day 2 in testa al chip count, adesso è terzo con uno stack di 255.000 chips. In prima posizione c’è, invece, Andrew Lichtenberger (330.000) seguito da Matt Salsberg (260.000), Philip Gruissem, Brian Colin (243.300), Idris Ambraisse (230.000) e Juha Helppi (222.800).

Giacomo Fundarò al momento è nono

Giacomo Fundarò per il momento viaggia in nona posizione con qualche variazione nello stack, rispetto alla giornata precedente. Fra i big che hanno superato il Day 2 del WPT Parigi 2012, e che hanno decisamente risalito la china c’è senza dubbio Jason Mercier, professionista del team Pokerstars, con uno stack di poco superiore alle 140.000 chips. Tony G ed Elky Grospellier viaggiano, invece, nelle acque basse della classifica rispettivamente con uno stack di 47.200 e 33.900.

Prima moneta: 400.000 euro

Per quanto riguarda i giocatori che andranno a premio, saranno in tutto 27, ovvero all’incirca la metà di quelli che al momento sono ancora seduti ai tavoli dell’Aviation Club de France. Dunque, chi vincerà la prestigiosa prima moneta di 400.000 euro in questa tappa di un torneo importante come il World Poker Tour? Per il momento i giochi sono ancora aperti ed è difficile fare un pronostico, visto che alla testa del chip count ci sono diversi player che ancora possono prendere il largo.