PPT 2012: Marigliano 5°, trionfa Ole Schemion

Ole Schemion, il vincitore del PPT 2012

E’ terminato il Partouche Poker Tour che ha svolto questa sua edizione all’insegna delle polemiche, tanto da non riaprire i battenti l’anno prossimo. Il nostro Marcello Marigliano si è fermato al 5° posto.

PPT 2012: Marcello Marigliano 5° per 267.492€

Il Final Table del Partouche Poker Tour vedeva 6 players a contendersi l’ultimo podio della storia del torneo francese che non ritroveremo nel 2013. Il campione del PPT2012 sarebbe quindi entrato nella storia del poker live, anche se, per motivi non solo legati all’impresa di aver avuto la meglio su di un field da 573 iscritti. Dopo il 6° posto da 223.498€ andato al pro francese Fabrice Touil (unico player che “giocava in casa” rimasto in corsa al PPT2012), è stato purtroppo il turno del nostro Marcello Marigliano. Il professionista azzurro si è trovato ad abbandonare il torneo 5° e con “soli” 267.492€, per colpa di un cooler con il futuro campione Ole Schemion.

Marcello Marigliano contro Ole Schemion: il cooler decisivo

Un giocatore dalle grandi abilità il nostro Marigliano, un player che aveva tutte le potenzialità per portarsi a casa questo titolo del Partouche Poker Tour, ma che è uscito di scena per un cooler con Ole Schemion che vale la pena di descrivere.

Marcello Marigliano 3-bettava sull’apertura del tedesco. Ole Schemion non si faceva intimorire ma di conseguenza 4-batteva, facendo scegliere a Marigliano di andare in All In. L’italiano si presentava allo scontro decisivo con J J (picche e fiori), ma trovava Schemion con K K (fiori e cuori). Il board lasciava da subito poche speranze a Marigliano: al flop 4,9,6 tutti cuori, e poi al turn un 4 di cuori decisivo a far chiudere il flush a Schemion. Insignificante il river, un 7 di di quadri. Il PPT 2012 si concludeva così per il nostro connazionale, che tuttavia conquistava il 5° posto corrispondente al miglior piazzamento azzurro di sempre al Partouche Poker Tour. Lo scorso anno infatti, ci fu Mustapha Kanit a giungere al Final Table PPT, ma si fermò appena prima, al 6° posto.

La scalata e la vittoria del PPT 2012 di Ole Schemion

Dopo Marcello Marigliano, il Partouche Poker Tour è terminato per lo statunitense Dan O’Brien che perde un coinflip (Ak contro 99) contro lo scatenato tedesco che aveva eliminato il nostro player. 4° posto da 341.991€ per O’Brien. Ancora il futuro campione è l’artefice dell’eliminazione del 3° classificato: l’australiano Aaron Lim esce 3° per 417.499€.

L’Heads Up PPT 2012 tra Ole Schemion ed il russo Karen Sarkisyan, parte quindi con un netto vantaggio del tedesco. Servono infatti solo poche mani di gioco per decretarlo campione, ancora una volta grazie ad un Flush di cuori chiuso al flop. Karen Sarkisyan si ferma 2° per 693.494€, ed il tedesco Ole Schemion, protagonista assoluto del Final Table PPT 2012, trionfa per oltre 1 milione di euro, esattamente si porta a casa1.172.850€.