Poker in TV: stasera Quattro assi e un matrimonio

In Tv, oggi: Quattro assi e un matrimonio

Appuntamento col poker live in tv da non perdere questa sera: niente immagini delle WSOP, dell’EPT o di altri tavoli verdi, ma tutt’altra cosa: vi aspetta la prima docu-fiction dal nome “Quattro assi e un matrimonio”. Fabio Caressa e Stefano De Grandis protagonisti.

In prima visione questa sera, giovedì 6, alle 22:40 su Sky Uno

Sky Uno sarà il canale che trasmetterà per la prima volta la nuova docu-fiction Quattro assi e un matrimonio. Questa sera, alle ore 22:40, potremo vedere infatti di cosa si tratta esattamente questo progetto ideato e portato a termine da Fabio Caressa e Stefano De Grandis. I due, nella vita sono protagonisti del poker live sotto vari aspetti: sono infatti giornalisti, conduttori televisivi e commentatori di prestigiosi tornei anche svolti a Las Vegas.

Il format della “2bcon”: un unico appuntamento, non una serie

Questa docu-fiction prodotta dalla “2bcom”, non è stata creata in varie puntate, ma consiste in un unico appuntamento che mostrerà la storia di due amici appassionati di poker live. Naturalmente a rappresentare i due amici saranno Fabio Caressa e Stefano De Grandis, colleghi che nella vita reale condividono due passioni quali il poker ed Elvis Presley.

La trama di Quattro assi e un matrimonio

Nel nuovo format Quattro assi e un matrimonio, Caressa impersonerà un player che si trova a vincere attraverso PokerClub, la room di Lottomatica, un posto per giocare a poker live alle WSOP di Las Vegas. Entusiasta di poter realizzare un sogno, Caressa chiederà al suo amico De Grandis di accompagnarlo nella città del divertimento. L’amico accetterà ma darà un dispiacere alla fidanzata con la quale aveva programmato un romantico week end in una capitale europea.

La storia si evolverà poi tra le avventure dei due amici nei casinò di Las Vegas (con tanti di emozionanti patite a poker live!) e la ricerca di De Grandis di una riconciliazione telefonica con la fidanzata.

Anche Alessandro Chiarato nel “cast” di Quattro assi e un matrimonio

Nelle partire sui tavoli verdi di Las Vegas, piene di suspance ed azione, comparirà anche un altro volto ben noto del poker live. Si tratta di Alessandro Chiarato (professional player che nella vita reale è uno dei componenti del team PokerClub), il quale darà un pizzico di adrenalina in più al format. Tra gli scenari di Quattro assi e un matrimonio, vedrete anche la famosa area 51 del deserto del Nevada, una zona di cui spesso si parla per le “apparizioni” di extraterrestri.

Quattro assi e un matrimonio: un epilogo spettacolare

La docu-fiction sul poker live avrà un epilogo dei migliori (e come poteva non essere così?), anche dal punto di vista sentimentale. Non vogliamo anticiparvi troppo perché vale la pena vedere il nuovo format questa sera, però vi preannunciamo un romantico e scenico matrimonio all’interno della Cappella Graceland dedicata a Elvis Presley, naturalmente situata nel cuore di Las Vegas! Non perdete allora Quattro assi e un matrimonio, la docu-fiction “approvata” anche da Maurizio Caressa (fratello di Fabio Caressa e Direttore di PokerItalia24), che ha detto: “ questa prima docu-fiction sul poker sarà un modo originale per far conoscere questo gioco a un pubblico generalista”.