Partouche Poker Tour: Day 2 con polemiche

Partouche Poker Tour Day 2 con polemiche

Tante polemiche al Day 2 del Partouche Poker Tour per il montepremi che non raggiunge i 5 milioni di euro garantiti. Molti player minacciano di boicottare il torneo nel corso della prossima stagione. Nonostante ciò buona ancora una volta la prova di Marcello Marigliano.

Dovevano essere 5 i milioni di euro garantiti, ma alla fine sono soltanto 4,3. E non potevano mancare le polemiche al termine di questo Day 2 del Partouche Poker Tour. A tal proposito sono tanti i giocatori che non hanno mancato di pronunciarsi in negativo nei confronti di un’organizzazione che a molti non è sembrata all’altezza della situazione. Su tutte spicca la protesta di Vanessa Solbst che insieme ad altri player potrebbe addirittura boicottare il torneo nella prossima edizione.

La classifica del PPT 2012

Ma veniamo al torneo vero e proprio che, nonostante le svariate polemiche non ha mancato di decretare i suoi verdetti. Terminato il Day 2, infatti, i player che ancora rimasti in gara nel Partouche Poker Tour sono circa 120. In testa al chip count c’è Paul Tedeschi con all’attivo 384.000 chips, mentre in seconda posizione troviamo Antoine Saout con uno stack di 374.000. Terzo è Simon Rvnsbeack con all’attivo 470.000 chips.

Ottima la prestazione di Marcello Marigliano

Bene anche Marcello Marigliano che supera il secondo atto del Partouche Poker Tour sopra avarage con uno stack di quasi 200.000 chips. Fra gli altri player importanti che passano alla terza giornata di competizione tanti i nomi illustri fra cui Justin Bonomo e Michael Mizrachi, mentre non ce la fanno il fratello Robert, Jason Mercier, Vanessa Selbst, Pius Heinz e lo stesso Sam Trickett vincitore del PPT 2011 che non potrà ripetere lo storico back to back.

Polemiche agli organizzatori del PPT 2012

Dunque, un Partouche Poker Tour caratterizzato da tante polemiche fra i giocatori, a cui l’organizzatore, Maxime Masquelier, risponde di non aver mai parlato di montepremi garantito (nonostante le immagini parlino davvero chiaro). Dal canto nostro, dopo l’ottima prestazione di Marcello Marigliano che superò il Day 1A PPT 2012 in testa al chip count, speriamo in un buon risultato del player napoletano. Rimanete con noi per saperne di più al termine del Day 3.