Sharm: La Notte Degli Assi è di Stefano Punzi

Stefano Punzi vince La Notte Degli Assi Summer Edition

E’ terminato con una vittoria abbastanza attesa il torneo in corso a Sharm El Sheikh. Parliamo naturalmente di La Notte Degli Assi Summer Edition, che ha visto trionfare la scorsa notte Stefano Punzi.

Al Domina Coral Bay scoppia la bolla di La Notte Degli Assi

Il Final Day di La Notte Degli Assi Summer Edition iniziava ieri pomeriggio con 14 giocatori di poker ancora in gara tra cui il futuro campione Stefano Punzi, e solo 9 posti ITM (In The Money). A dover rinunciare a tornare a casa con un premio, sono stati Fabio Di Giampietro, Gabriele Bigontina Cadel, Stefano Francescon ed Antonio Robustelli.

Stessa sorte per il “bubbleman” russo Alex Dubrovsky, mandato a casa al 10° posto del torneo per mano di Antonio Scamarcio, il quale determina così lo start del Final Table con i 9 players arrivati a premio.

Loris Grancini tiene duro, Giorgia Tabet out al 5° posto

Dopo varie eliminazioni tra cui quella di Vincenzo Niespolo che aveva iniziato il Final Table di La Notte Degli Assi Summer Edition in ottima posizione, perdiamo anche la bella Giorgia Tabet che nel Day 3 era in salita, ma che ieri poi si è dovuta accontentare di un 5° posto da 2.800€ di premio. La Tabet iniziava il Final Day solo dietro al chipleader, ma quando per cercare il raddoppio del suo stack si è scontrata con Stefano Punzi che aveva in mano una coppia figurata, il suo J 5 non è servito a nulla.

Diversa invece la situazione di Loris Grancini: il player prosegue oltre le eliminazioni di Antonio Scamarcio (4° per 3.600€) e Pasquale Iossa Fasano (3° per 4.800€), andando così a lottare per il podio da oltre 10.000€, con Stefano Punzi.

L’Heads Up di La Notte Degli Assi Summer Edition: è Stefano Punzi il campione

Il torneo da 550€ di buy-in, vede quindi la sua conclusione nello scontro tra Loris Grancini che parte con il doppio delle chips del suo ultimo avversario, Stefano Punzi. L’epilogo di La Notte Degli Assi Summer Edition sembra ormai segnato in quel di Sharm El Sheikh, ma a poker si sa, tutto può sempre cambiare. E così è stato.

Punzi, dopo aver avuto alti e bassi, ha conquistato la leadership e battuto Grancini nella mano spettacolare che lo ha visto chiudere un poker di 6 grazie al board (la mano di Punzi era 6 A). Incredulo Grancini, con J J in mano ed un altro J offerto dal board, non ha potuto far null’altro che constatare il suo 2° posto da 7.000€ di premio. Stefano Punzi porta a casa invece, 10.470€.