Full Tilt Poker: riapertura il 4 Novembre?

Full Tilt Poker potrebbe riaprire il 4 novembre

Full Tilt Poker potrebbe riaprire il 4 novembre. Ad annunciarlo la famosa giornalista di pokerplayersnews, Wendeen H. Elois. Ancora manca l’ufficialità, ma è soltanto una questione di tempo e finalmente tutti i player potranno mettere mano ai loro soldi congelati da un anno e mezzo sulla Red Room.

Sono passati pochi giorni da quando Pokerstars ha annunciato di acquistare Full Tilt Poker, ma le notizie e soprattutto lee voci di corridoio non si sono fermate. Sembrerebbe, infatti, che la Red Room potrebbe riaprire i battenti il 4 novembre del 2012 dopo circa un anno e mezzo di chiusura Ad annunciare la notizia Wendeen H. Eolis, giornalista di pokerplayernews, nonché voce assai attendibile nel mondo del poker online.

Ora si aspetta l’ufficialità

Mancano soltanto pochi mesi e i giocatori di poker di Full Tilt Poker riceveranno un bel rimborso che in vista dei regali natalizi potrà sicuramente far comodo. Attenzione, però, perché fino ad ora non è arrivata nessuna comunicazione ufficiale da parte di Pokerstars, anche se la voce di Wendeen H. Eolis si è rivelata molto spesso assai attendibile e la fuga di notizie nel web, che vede la riapertura della Red Room per il 4 novembre, è stata piuttosto massiccia.

La Red Room non riaprirà in Italia

Detto questo, però, come già vi abbiamo annunciato nei precedenti articoli Full Tilt Poker non riaprirà in alcuni paesi, tra cui l’Italia, probabilmente perché il marchio Pokerstars è già abbastanza forte. Dunque, potrebbe essere inutile riaprire la poker room in nazioni dove il mercato della poker room ha fatto molti proseliti. Per il momento da quello che sappiamo la poker room dalla picca rossa dovrebbe acquistare una licenza per il .com nell’isola di Man ed una per il .eu a Malta.

Soltanto una questione di tempo

Insomma, ancora poche incertezze sulla data di riapertura di Full Tilt Poker, ma se non altro ormai è soltanto una questione di tempo, anche perché Pokerstars ha già annunciato che rimborserà i giocatori entro tre mesi. E allora ancora poco tempo e finalmente uno dei protagonisti incontrastati del poker online riaprirà i battenti sotto l’egida della poker room più importante del mondo. E chissà che entro pochi giorni non arrivi un comunicato ufficiale.