Day2 EPT Barcellona 2012: John Juanda chipleader

EPT Barcellona 2012: John Juanda comanda il Day 2

Il Main Event dell’EPT Barcellona 2012 oggi vedrà il suo Day 3 con 215 superstiti che hanno superato il Day 2 di ieri. E’ previsto anche il momento dello scoppio della bolla.

EPT Barcellona 2012: ecco il payout, 1° posto da oltre 1 milione di €!

La notizia forse più interessante della giornata di gioco di ieri, è stata quella dell’annuncio del payout del torneo spagnolo da record di iscrizioni. Nel Day 2 sono stati resi noti i posti pagati, ben 160, ed è arrivato l’importo esatto che andrà al campione del Main Event EPT Barcellona 2012. Parliamo di ben 1.007.500€!

Tanta affluenza all’evento di PokerStars (circa 1.800 players), ha fatto arrivare il prizepool a quota 5.247.700€. Di conseguenza, i 160 premi partiranno da un minimo di 8.400€, per salire fino a quelli più cospicui del Final Table Main Event EPT Barcellona 2012: 76.100€ andranno all’8° classificato, 125.950€ andranno al 7°, 178.400€ andranno al 6°, 230.900€ andranno al 5°, 301.705€ andranno al 4°, 404.050€ andranno al 3°, 629.700€ andranno al 2°, e 1.007.500€ al campione assoluto!

6 italiani approdano al Day 3 del Main Event dell’EPT Barcellona 2012

Vediamo adesso la situazione dei giocatori di poker italiani che erano ieri in corsa alla tappa spagnola della stagione 9 dell’European Poker Tour.

Out due grandi pro quali Salvatore Bonavena e Luca Pagano: quest’ultimo per niente accompagnato dalla buona sorte, ha già reso noto che adesso attende l’EPT Sanremo per rimettersi in gioco. Fuori nel Day 2 del Main Event dell’EPT Barcellona 2012 anche Alessandro Longobardi, il player che è arrivato più volte ITM alle WSOP 2012 non ce la fa a centrare la zona premio dell’EPT.

Proseguono invece la corsa 6 dei nostri, e sono: Mauro Canavese (attualmente il migliore degli italiani con con 407.100 chips), Daniele Scatragli (a quota 272.000 chips), Marco Leonzio (con 104.200 chips), Giuseppe Di Stasio (con 100.500 chips), Patrizio Di Miceli (con 45.900 chips), Marco Cuppi (con 42.100 chips).

Rimangono in gioco anche Daniel Negreanu e Roberto Romanello

Sono 207 i players che hanno superato il Day 2 del Main Event dell’EPT Barcellona 2012 e tornano a giocare alle 12:00 di oggi per il Day 3. Molti tra questi, sono big esteri del settore assolutamente da nominare: troviamo ancora in corsa Roberto Romanello, Daniel Negreanu, Fatima Moreira de Melo, Sam Holden, Theo Jorgensen, Mohsin Charania, Lucille Cailly, Sebastian Ruthenberg, Barry Greenstein e Ana Marquez.

Day 2 Main Event EPT Barcellona 2012: John Juanda chipleader

Molti dunque i players noti ancora in ballo per il prestigioso titolo del Main Event dell’EPT Barcellona 2012 ed il ricchissimo primo premio, tanto che anche al comando del torneo si è stabilito un grande campione del poker sportivo. Lo statunitense ex pro di Full Tilt Poker (ora acquisita da PokerStars), John Juanda, ha chiuso da chipleader con 732.400 chips.

A seguire il campione dai 5 braccialetti WSOP, ci sono poi altri nomi importanti: Ilari Sahamies che è 2° con 523.500 chips, Shahriar Soltaninassab 3° con 460.000 chips, Samuel Rodriguez 4° con 455.800 chips, il chipleader del Day 1 B Guy Bachar che è 5° con 448.000 chips, ed il chipleader del Day 1 A Aku Joentausta che è 6° con 420.000 chips. Completano la “Top Ten” del chipcount iniziale del Day 3 Main Event EPT Barcellona 2012, Marcos Fernandez che è 7° con 403.400 chips, Lucille Cailly che è ottava con 360.700 chips, Anders Hansen che è 9° con 338.000 chips, e Joni Jouhkimainen 10° con 332.000 chips.