Ryan Young si spegne in un incidente stradale

Ryan Young si spegne in un incidente stradale

Un incidente automobilistico pone fine alla carriera di Ryan Young, abile giocatore passato alle cronache per aver vinto un braccialetto alle World Series of Poker del 2012. Lutto nella comunità del poker rimasta attonita di fronte all’avvenimento.

Una carriera spezzata all’età di 28 anni a causa di un incidente stradale. Si conclude così la breve vita di Ryan Young, giocatore molto apprezzato dalla comunità pokeristica non solo per la sua capacità di stare seduto al tavolo ma anche per la sua simpatia. Dunque, il Main Event delle World Series of Poker è stata l’ultima partecipazione ad un evento live per un player che lascia dietro di sé molti rimpianti e soprattutto la certezza che avrebbe potuto raggiungere tanti altri traguardi.

I successi alle WSOP

Tanti i successi che Ryan Young aveva ottenuto in una corta ma brillante carriera, a partire dal 2007 quando riuscì ad ottenere l’ambito braccialetto delle World Series of Poker, imponendosi nel torneo No Limit Hold’em per un super premio da 615.000 dollari. E nella stessa competizione altri dodici piazzamenti “In the Money”, compreso l’ultimo Main Event dove si è qualificato 350esimo e altre due bandierine piazzate nel corso delle WSOP 2012.

Messaggi di commiato nella comunità pokeristica

Dunque, tanto talento per Ryan Young, meglio conosciuto nel mondo del poker online con il nick name di Youngluck, che in carriera ha raggiunto 1.600.000 dollari in vincite nei tornei di poker live. A piangerlo tanti abili giocatori di poker conosciuti in tutto il mondo a partire da grandi campioni come Daniel Negreanu, Chriss Moore e Vanessa Selbst che hanno dimostrato il loro commiato sul loro muro di twitter.

E dire che proprio nell’ultimo Main Event delle World Series of Poker, Ryan Young era presente insieme a tanti player ottenendo anche un ottimo piazzamento. E saranno in molti a rimpiangere questa scomparsa che ha portato un lutto inaspettato in tutta la comunità del poker.