PartyPoker chiude i tavoli high stakes

PartyPoker chiude i tavoli high stakes

PartyPoker ha appena chiuso i tavoli high stakes, lasciando invariati MTT e sit and go. Una decisione inaspettata, presa dalla dirigenza, da inquadrarsi, probabilmente, nel calo del traffico sulla poker room.

Una decisione davvero sorprendete, quella presa dalla dirigenza della poker room PartyPoker.com, che sicuramente farà discutere a lungo la comunità pokeristica. La poker room, infatti, ha appena chiuso i tavoli high stakes di cash game 10$/20$ (e superiori) No Limit e Pot Limit e 50$/100$ Fixed Limit. Tale decisione non è andata ad intaccare gli MTT ad i sit and go che rimarranno comunque attivi nelle stesse modalità esistenti.

Un calo del traffico del 50%

La domanda che ci poniamo noi, allora, sorge spontanea: perché PartyPoker ha deciso di eliminare i tavoli cash game? La risposta probabilmente risiede nel fatto che il traffico su questa modalità di gioco negli ultimi tempi è calata del 50%. Dunque, l’ipotesi più attendibile è che i tavoli cash game portassero talmente poco traffico da costringere la poker room a chiuderli lasciando, però, invariati i più importanti tornei di poker ed i sit and go.

La crisi del poker online: calo del 16%

A questo dobbiamo aggiungere che il mondo del poker online, in questo periodo, non sta di certo vivendo uno dei periodi più floridi, visto che ha perso il 16% circa del suo traffico. La poker room britannica, però, ha soltanto comunicato che la decisione è stata presa nell’interesse dei giocatori stessi. Potrebbe, dunque, essere un modo per preservare i giocatori più deboli da quelli più forti? Oppure la colpa è da attribuirsi al nuovo zoom poker di Pokerstars?

Quale sarà il futuro della poker room?

Per il momento non abbiamo una risposta singola a quello che sta succedendo su Party Poker, ma tutto ci lascia credere che in un periodo di crisi come questo, la mossa sia dovuta a preservare il traffico sulla poker room. Per il resto vedremo se con l’introduzione del cosiddetto poker veloce riuscirà a recuperare parte del suo traffico.