Il WPTN Venezia 2012 va ad Alessandro Ferraresi

Alessandro Ferraresi è il vincitore del WPTN Venezia 2012

Il podio del WPTN Venezia è italiano: Alessandro Ferraresi ha trionfato ieri sera nel casinò della città lagunare, dove il chipleader iniziale, il rumeno Cristinel Lita si è dovuto accontentare del 2° posto.

L’ultimo giorno di gioco del WPT National Series Venezia

Ieri erano in 8 a comporre il Final Table del WPTN Venezia, un tavolo verde formato dopo varie giornate di gioco che avevano ridotto il field iniziale di 207 players a pochi superstiti, tutti con il sogno della vittoria del 1° posto da 72.750€ di premio.

Il primo a veder svanire il sogno della vetta WPT National Series Venezia, dopo ben 2 ore di gioco del Day 4 in cui la situazione era stabile e non si vedeva molta azione, è stato Alessandro Brunello. Questo player ha portato a casa 9.700€ ma anche un amaro ricordo della sua uscita: Brunello perdeva con K K in mano, contro A A di Luciano Dellisanti.

Daniele Mazzia out al 7° posto del WPTN Venezia 2012

Prima di arrivare alla vittoria di Alessandro Ferraresi ci sono volute ore ed ore di gioco, che hanno visto anche l’ex pro di Full Tilt Poker Daniele Mazzia, scontrarsi con una realtà poco piacevole. Il professionista della provincia di Imperia è stato il protagonista di un coinflip che lo ha condannato al 7° posto da 12.100€ del WPT National Series Venezia 2012. Mazzia ha perso con in mano 7 7, contro A 10 di Alessandro Ferraresi che trovava aiuto dal board e lo eliminava.

I player out prima dell’Heads Up

Il Final Table del WPTN Venezia 2012 procedeva poi con le eliminazioni di Luca Bertoletti 6° per 14.550€, Luciano Prevedello Dellisanti 5° per 18.220€, Luca Testugini 4° per 24.300€, e Stefano Accordini 3° con 32.750€ vinti. Rimanevano quindi due soli giocatori di poker in disputa per il titolo di campione del WPT National Series Venezia 2012, e si trattava del rumeno Cristinel Lita e del player nostrano Alessandro Ferraresi.

Alessandro Ferraresi trionfa al WPTN Venezia 2012

La vittoria di Alessandro Ferraresi era abbastanza prevedibile già allo start dell’Heads Up: il giocatore italiano aveva eliminato personalmente gli ultimi tre players, incrementando il suo stack in maniera significativa e partendo così nel testa a testa finale con 7 volte il numero di chips del suo avversario Cristinel Lita. Anche se le sorti dei giocatori possono cambiare di mano in mano, questa volta Ferraresi non ha dato occasione al suo runner-up di recuperare, ed ha chiuso quasi subito il torneo vincendo con K Q contro K 2 di Cristinel Lita. Primo premio da 72.750€ per il giocatore azzurro Alessandro Ferraresi che diventa così il vincitore assoluto della tappa del WPT National Series Venezia 2012, e secondo posto da 51.000€ per il rumeno Cristinel Lita che partiva da chipleader del Final Table, ma non riusciva a mantenere fino in fondo la leadership.