WSOP 2012: Evento 23 con 3 italiani ITM

WSOP 2012: arriva Blanco, Hellmuth ringrazia il figlio

Nell’Evento 23 delle WSOP 2012 ci sono 3 italiani ITM, mentre nell’Ev.25 ha fatto il suo esordio a Las Vegas Cristiano Blanco. Questa ed altre ultimissime news dagli USA.

WSOP 2012 Ev.23: Dario Sammartino vince 8.551$

Ben 3 dei nostri connazionali hanno centrato la zona premio del No-Limit Hold'em / Six Handed da 3.000$ di buy-in. L’Evento 23 della 43esima edizione delle World Series of Poker ha visto tra i 108 posti ITM, anche 3 posizione conquistate dagli italiani.

Vanno a premio in questo torneo delle WSOP 2012 con 924 iscritti, il pro del team Snai Poker Matteo Taddia che si piazza 103° per 5.019$, ed il suo collega della medesima scuderia Niccolò Caramatti che arriva 96° per lo stesso importo. Il migliore è risultato invece esser Dario Sammartino, player arrivato 44° per. Rimangono ora circa in 18 a contendersi il braccialetto ed il 1° premio da 567.624$, e tra questi risulta il campione Bertrand 2Elky” Grospellier.

WSOP 2012 Ev.24, 25 (con Cristiano Blanco!) e 26

L’Ev.24, l’Omaha Hi-Low Split-8 or Better da 5.000$ di buy-in con 256 iscritti delle WSOP 2012 a cui avevano preso parte Dario Alioto, Jeff Lisandro, David Steicke e Michele Limongi, non vede più nessuno di loro in gara. Tra i 28 superstiti capitanati dal chipleader Phil Ivey, nessuna bandiera azzurra.

E’ iniziato anche l’Ev.25, il $ 1.500 Limit Hold’em Shootout con 366 partecipanti. Qui tra gli iscritti risultano anche i nostri Cristiano Blanco, Flavio Ferrari Zumbini, Massimiliano Martinez, Adalberto Orrigo e Roberto Stamerra.

L’Ev.26 delle WSOP 2012, il $ 3.000 Pot Limit Omaha, ha registrato 589 presenze di cui 63 andranno ITM. E’ ancora in corso il Day 1, ma non sappiamo con certezza quali dei nostri players siano entrati in gioco, poiché non è stata ancora resa nota la lista degli iscritti.

Intanto Phil Hellmuth ringrazia il figlio per la vittoria

L’importante vittoria ottenuta da Phil Hellmuth nell’Ev.18 WSOP 2012 continua a far parlare di se: “The Poker Brat” giunto a quota 12 braccialetti d’oro conquistando così un nuovo record mondiale, ha ringraziato pubblicamente la sua famiglia ed in particolare il figlio. Hellmuth ha detto di aver chiesto a sua moglie di portare loro figlio a seguire live il final table a cui era giunto. Con la presenza del figlio tra il pubblico, Hellmuth è riuscito a tirare fuori il meglio di se e quindi a vincere.