WSOP 2012: Giovanni Di Donato ITM all’Ev.26!

WSOP 2012: a Las Vegas, gli italiani ci sono

Ecco il punto della situazione sugli ultimi eventi delle WSOP 2012, e sui giocatori di poker italiani con un ottimo Giovanni Di Donato, ITM all’Ev.26.

Ev.23: Grospellier al Final Table, vince Charette

L’Evento 23 delle WSOP 2012 che aveva visto 3 italiani ITM (Matteo Taddia, Niccolò Caramatti e Dario Sammartino), è stato conquistato dal giovane canadese Simon Charette. Specialista della variante di questo torneo da 3.000$ di buy-in, ossia il No-Limit Hold'em / Six Handed, Charette ha giocato un Final Table che vedeva anche la presenza di Bertrand “Elky” Grospellier (poi arrivato 6° per 68.738$). Al campione di Toronto, braccialetto e 567.624$ di premio.

Ev.24: Ivey tra i 3 finalisti, questa volta ce la farà?

L’Omaha Hi-Low Split-8 or Better da 5.000$ di buy-in con 256 iscritti adesso ha solo 3 players che si contendono la vittoria: tra questi c’è Phil Ivey, bramoso di mettere le mani su di un braccialetto WSOP 2012, soprattutto dopo un amaro 2° posto conquistato in un precedente evento. Ivey si trova “alle prese” con un altro player di fama mondiale quale Scotty Nguyen, e un altro statunitense dal nome Joe Cassidy. Anche questo braccialetto rimarrà quindi “in casa”, ma ce la farà Ivey? La prima moneta, qui è pari a 294.77$.

Ev.25: out Justin Bonomo

Il $1.500 Limit Hold’em Shootout da 366 iscritti ha formato il suo Final Table composto da 10 players. Lo statunitense Darin Thomas comanda il chipcount dei superstiti, tra cui non risulta più Justin Bonomo che è stato dichiarato out 15° per oltre 3.000$ ma che ritroveremo sicuramente in altri tornei: il ragazzo è infatti molto presente in queste WSOP 2012 ed è arrivato già più volte in zona premio.

Ev.26: Giovanni Di Donato 30° per 8.812$!

Una bandierina azzurra piazzata nella zona premio dell’Ev.26 WSOP 2012, il $3.000 Pot Limit Omaha che vede 63 posizioni pagate. Tra queste, la trentesima è stata conquistata dall’italiano Giovanni Di Donato che ha fatto suoi 8.812$. L’azzurro ha affrontato un field di 589 iscritti, ed ha quindi ottenuto un buon risultato soprattutto considerando la presenza di campioni negli eventi delle WSOP 2012. Rimangono ora in 18 a lottare per il braccialetto con i suoi 361.797$.

Ev.27: in gioco Max Pescatori e Dario Alioto

Allo start anche il torneo di H.O.R.S.E. da “soli” 1.500$ di buy-in, e quindi decisamente affollato nonostante la variante molto tecnica. In 889 si sono iscritti a questo torneo WSOP 2012: Dario Alioto, Niccolò Caramatti, Michele Limongi, Jeff Lisandro, Max Pescatori, Roberto Salvadori e David Steicke sono tra questi e portano avanti la bandiera azzurra.