WSOP 2012: Evento16 con molti azzurri allo start

WSOP 2012: aggiornamenti in tempo reale

Le WSOP 2012 non procedono bene per i giocatori di poker di casa nostra che ce la stanno mettendo tutta, ma non riescono ad ottenere molti risultati. Pronti ai nastri di partenza, gli italiani sono però out quasi subito.

WSOP 2012 Ev.12: vince Brian Hastings

Brian Hastings è il campione dell’Heads Up No Limit Hold’em 512 player max da 10.000$ di buy-in che aveva visto anche la presenza di Viktor “Isildur1” Blom e dei nostri Cristiano Guerra ed Alessandro Speranza. Allo statunitense che si aggiudica il 12° braccialetto delle WSOP 2012, vanno 371.498$.

WSOP 2012 Ev.13: rimasti 4 players USA

Il $1.500 Limit Hold’em, evento 13 delle WSOP 2012, è rimasto solo con un tavolo verde in corso: stanno giocando per l’ambito premio Al Barbieri, Donald Auger, Stephen Hung e David Harsht. Tutti e 4 questi players superstiti ad un field di 730 iscritti, sono statunitensi e lottano per una prima moneta da 211.921$.

WSOP 2012 Ev.14: tutti gli azzurri out, 1° ITM per Ivey

Erano ben 9 i giocatori italiani che si erano iscritti al $1.500 No Limit Hold’em Shootout. Nessuno di loro è ancora in corsa e nessuno ha centrato la zona premio: le cose non sono andate affatto bene per loro, e neanche per Niccolò Caramatti che aveva deciso di iniziare qui la sua esperienza alle WSOP 2012, è riuscito ad arrivare lontano.

Questo evento vede invece un traguardo raggiunto per Phil Ivey: tra i 120 posti ITM, il professionista americano ha conquistato un 118° posto del valore di 5.295$. Questo piazzamento è il primo per Ivey, nelle WSOP 2012.

WSOP 2012 Ev.15: 1° posto da 269.037$, nessun italiano

Dei 212 iscritti al $5.000 Seven Card Stud Hi-Low Split 8 or better, dopo il Day 2 che iniziava con ancora in corsa Dario Alioto, Marco Traniello, Michele Limongi e Paolo Compagno, rimangono solo 23 superstiti tra cui neanche uno dei nostri. Nuovamente nessuna posizione ITM per gli azzurri che vedono sfumare anche le possibilità di questo 15° evento WSOP 2012.

A competere per braccialetto e 1° posto da 269.037$, rimangono grandi professionisti come Phil Ivey, Phill Hellmuth, Andy Block e Todd Brunson.

WSOP 2012 Ev.16: Guerra, Lisandro, Martinez e non solo

1.604 players si sono iscritti all’ultimo torneo iniziato alle WSOP 2012, il $1.500 No Limit Hold’em Six Handed. Il field si è già ridotto notevolmente, infatti sono 159 a continuare quest’avventura dell’evento 16.

I nostri ci stanno provando in maniera decisa e nella lista degli iscritti risultano tanti giocatori italiani: Mario Adinolfi, Niccolò Caramatti, Andrea Dato, Alessio Dicesare, Claudio Falcaro, Marco Fantini, Cristiano Guerra, Gabriele Lepore, Jeff Lisandro, Massimiliano Martinez, Adalberto Orrigo, Lorenzo Sabato, Dario Sammartino, Alessandro Speranza, Salvatore Sproviero, Matteo Taddia, Andrea Vezzani.