WSOP 2012: 63.988$ per Alessandro Longobardi

Un grande Alessandro Longobardi alle WSOP 2012

L’Italia del poker festeggia, anche se non il braccialetto d’oro, comunque un ottimo 6° posto all’Ev.36 delle WSOP 2012, conquistato da Alessandro Longobardi.

WSOP 2012 Ev.36: Alessandro Longobardi vince 63.988$

La miglior performance azzurra alle WSOP 2012, è stata senza dubbio quella appena conclusa dal player di Castellammare di Stabbia Alessandro Longobardi. Un 6° posto da ben 63.988$ di premio è stato conquistato dal campione italiano all’Ev.36, il 3.000$ No Limit Hold’em Shootout (2.000 player max) che aveva contato 587 partecipanti.

Il Final Table dove è giunto il nostro connazionale vedeva anche la presenza del grande professionista Antonio Esfandiari, fermatosi poi al 3° posto del torneo per 151.613$. Roberto Romanello invece, anche lui tra i finalisti del tavolo con Longobardi, si è dovuto accontentare di una settima posizione da 48.924$.

WSOP 2012 Ev.37: out Jennifer Harmann

L’Eight Game Mix da 2.500$ di buy-in ha premiato ieri Max pescatori con un 33° posto da 5.599$ di premio e Jeff Lisandro con il 48° posto da 4.763$. Il torneo delle WSOP 2012 assegnerà una prima moneta da 271.312$, e dopo l’uscita di scena di Jennifer Harmann che ha terminato sedicesima per 9.603$, il tavolo verde vede solo pochi superstiti tra cui David Baker, anche se la leadership è momentaneamente del canadese Greg Mueller.

WSOP 2012 Ev.38: Andrea Vezzani e Stefano Ricci ITM

Hanno superato il Day 1 del No Limit Hold’em da 1.500$ di buy-in, e sono poi usciti di scena durante le prime battute della giornata di gioco seguente. Sono comunque arrivati In The Money i due players italiani forse meno noti di tanti altri colleghi in gioco alle WSOP 2012, ma comunque abili a centrare la zona premio. Sono Andrea Vezzani, il migliore dei nostri a questo evento che si è classificato 121° per 3.821$ di premio, e Stefano Ricci, 178° per 3.421$. Rimangono in gioco ancora una ventina di players, che si contendono la prima moneta da 607.200$.

WSOP 2012 Ev.39: 10.000$ Pot Limit Omaha con Dario Alioto

Sono arrivati in 293 allo start del Pot Limit Omaha da ben 10.000$ di buy-in. L’Ev.39 delle WSOP 2012 ha generato così un prizepool di 2.754.200$, che premierà 36 players e darà il braccialetto insieme al 1° premio da 661.000$. Nella lista degli iscritti a questo evento, oltre a grandi nomi come quello di Joe Cada, Andy Bloch, Viktor Blom, Allen Cunningham e tanti altri ancora, ci sono anche degli italiani: si tratta di Dario Alioto, Alessio Isaia, Jeff Lisandro ed Umberto Vitagliano.