Full Tilt Poker e i rimborsi: parla Durrrr

Full Tilt Poker e i rimborsi parla Durrrr

Dopo l’ennesima bolla di sapone, il futuro di Full Tilt Poker è ancora avvolto nell’ombra. A parlare, però, questa volta ci ha pensato Tom Dwan che ha dichiarato che se la Red Room no dovesse riaprire rimborserà di tasca propria i player con i fondi ancora bloccati.

E’ passato ormai un po’ di tempo dall’ultima volta che abbiamo parlato di Full Tilt Poker, la poker room che ha lasciato appesi ad un filo molti giocatori di poker con ancora i fondi bloccati. Ci aveva provato Bernard Tapie che, dopo una trattativa durata quasi un secolo, ha abbandonato l’idea per un mancato accordo con il Dipartimento di Giustizia americano, che forse chiedeva una cifra troppo onerosa per rimborsare i player.

Full Tilt Poker: rimborsi ai player

E poi è arrivato il turno di Pokerstars che inizialmente ci ha dato l’impressione di poter riuscire nell’impresa, finendo, però, con l’ennesima bolla di sapone. La domanda, allora, rimane sempre quella: saranno mai rimborsati quei giocatori di poker che ignari di quello che stava accadendo giocavano su Full Tilt Poker? Per il momento non lo sappiamo ancora, ma vi riportiamo il parere illustre di un professionista che ha giocato per molto tempo in questa poker room.

Tom Dwan: ancora sui rimborsi ai player?

Tom Dwan, meglio conosciuto come Durrrr, ha affermato pochi giorni fa di essere ancora fiducioso sulla riapertura di Full Tilt Poker. Se questo, però, non dovesse avvenire, secondo quanto ha dichiarato lui stesso ad un autorevole portale statunitense, sarebbe pronto a rimborsare di tasca propria i player di Full Tilt Poker, visto che i soldi della sua sponsorizzazione provenivano direttamente dalle tasche dei malcapitati che hanno aperto un conto sulla Red Room.

Quale sarà il futuro di Full Tilt Poker?

Dunque, è passato ancora un anno e ancora non si sa niente sul Futuro di Full Tilt Poker. E anche la buona volontà dimostrata da Tom Dwan, qualora dovesse davvero rimborsare di tasca sua i player, non è ancora sufficiente a dare delle certezze agli ex giocatori di Full Tilt Poker. Per il momento possiamo soltanto attendere a vedere se prima o poi ci sarà un accordo, e soprattutto con chi. Ma questo la abbiamo già detto tantissime volte!