Evento 6 WSOP 2012: Baldassari vince 68.151$

fabrizio baldassari sesto al evento 6 delle wsop 2012 vince 68151 dollari

Ottimo risultato personale per Fabrizio Baldassari che termina al sesto posto nell-evento nº6 delle WSOP 2012, il No-Limit Hold'em Mixed Max da 5.000$ di buy-in. Per il momento è anche il miglior risultato azzurro.

Fabrizio Baldassari, il miglior azzurro fino ad adesso

Fabrizio Baldassari è il primo giocatore azzurro ad aver raggiunto le fasi finali di un torneo delle attuali WSOP 2012. Il giocatore romano arriva infatti sesto nel torneo No-Limit Hold'em Mixed Max da 5.000$ che l’ha visto superare la maggior parte dei 409 iscritti. Grazie al buy-in piuttosto elevato che ha generato un prizepool do quasi 2 milioni di dollari – per l’esattezza 1.922.300$, il torneo premia i 44 primi qualificati per una prima moneta da 480.564$. Baldassari con il suo sesto posto porta a casa 68151$.

Niente italiani ITM all’evento 7

L’evento numero 7 delle WSOP 2012, il 1.500$ Seven Card Stud, non vede invece nessun italiano in zona premio. Dei quattro giocatori di poker azzurri ai nastri di partenza, nessuno riesce ad arrivare alle fasi finali del torneo, anche se i players presenti erano fra i top pro del poker italiano: Max Pescatori, Mario Adinolfi, Dario Alioto e Michele Limongi.

E neanche all’evento 8, 1.500$ Omaha Hi-Low Split-8 or Better

Anche l’ottavo evento, il torneo 1.500$ Omaha Hi-Low Split-8 or Better non porta successo ai nostri giocatori che anche in questo caso non arrivano neanche in questo torneo in zona premio.

Di nuovo Dario Alioto, Michele Limongi e Max Pescatori sono eleminitati prima della zona ITM, e anche Fabio Coppola e David Steicke non ce la fanno. Steicke ha perà a suo vantaggio un s6esimo posto all’evento 4 che gli ha fruttato 4.567$.

Anche l’evento 9 non sembra promettere bene...

Anche l’evento numero 9, il 1.500$ No-Limit Hold'em Re-entry, non ha dato buoni risultati per il poker azzurro a fine day 1A: secondo i resoconti ufficiali delle WSOP 2012, degli 11 giocatori di poker italiani che si sono presentati alla prima giornata di gioco, nessuno si è qualificato per il day2.

Poker.it, come sempre, vi terrà aggiornato sugli sviluppi dei tornei WSOP 2012 con particolare attenzione rivolta ai giocatori pro azzurri.

Molti giocatori USA d’origine italiana

Forse una piccola consolazione: molti giocatori americani che partecipano alle WSOP 2012 hanno nomi d’origine italiana. Se infatti guardiamo i nomi di alcuni dei giocatori ITM nell’evento nº6, vediamo Anthony Gargano (al 9º posto) e Matthew De Luca (11º).