WSOP 2012 Event 2-3: Marigliano in zona premio

WSOP 2012: Marcello Marigliano già 2 volte ITM

Continuiamo a tenere “sotto controllo” le performance dei players azzurri in corsa alle WSOP 2012: Marcello Marigliano già 2 volte ITM, Max Pescatori iscrittosi all’Event 5 è nella Top Ten, e David Steicke in gioco all’Event 4 sta facendo sognare l’Italia.

Event #2: vince Brent Hanks, Marigliano e Fiory ITM

Si è concluso l’evento numero 2 delle WSOP 2012 con la vittoria da 517.725$ dell’americano Brent Hanks. Il campione ha superato un field di 2.101 iscritti e battuto all’Heads Up il suo connazionale Jacob Bazeley, classificatosi 2° per 322.294$.

Qualche soddisfazione in questo evento di No Limit Hold’em da 1.500$ di buy-in, anche per i nostri connazionali: Marcello Marigliano ha conquistato il 71° posto ITM per per 6.112$, mentre Giorgio Fiory ha vinto 3.531$ per essersi piazzato 123°.

Da segnalare inoltre i risultati di alcuni big internazionali, ottenuti a questo torneo WSOP 2012. Vanessa Selbst ha fatto suo il 4° posto da 161.345$, mentre l’8° posto è stato assegnato all’inglese JP Kelly con 49.621$ vinti.

Event #3: Marigliano fa il “bis”, a premio anche Martinez

L’Heads Up No Limit Hold’em / Pot Limit Omaha (512 player max) da 3.000$ di buy-in, corrispondente all’evento 3 delle WSOP 2012, vede in gioco solo 8 superstiti del 319 giocatori presentatisi ai nastri di partenza. I finalisti, tra cui Annette Obrestadt quarta nel chipcount ed David Benefield chipleader, si contendono un 1° posto da 207.708$.

Degli 8 azzurri che si erano iscritti, ben 2 sono arrivati in zona premio: ancora una volta troviamo Marcello Marigliano che centra una posizione In The Money con un 60° posto che gli vale 3.395$. A premio per la stessa cifra, anche Massimiliano Martinez che si classifica 45°.

Event #4: il romano David Steicke alla sua conquista

Il torneo Seven Card Stud Hi-Low 8 or better da 1.500$ di buy-in delle WSOP 2012 a cui hanno preso parte 622 giocatori di poker, vede un prizepool di 839.700$ con un 1° premio pari a 201.559$, e 64 posizioni pagate. Attualmente sono rimasti in 35 a giocare per portarsi a casa il prestigioso braccialetto.

Grande enfasi intorno all’azione del nostro David Steicke, che sta facendo sognare il poker azzurro poiché occupa una delle prime posizioni del chipcount di questo evento WSOP 2012! Steicke ora è 4° con 11.000 chips, ed è dietro solo al chipleader americano Cory Zeidman (210.000 chips), all’inglese Chris Bjorin (145.000 chips), ed al player USA Chris Tryba (110.000 chips). Un grandissimo in bocca al lupo a David Steicke!

Event #5: Max Pescatori nella Top Ten

E’ iniziato intanto anche l’evento 5 WSOP 2012, il torneo di Pot Limit Hold’em da 1.500$ di buy-in, che ha registrato 639 iscritti ed un conseguente prizepool di 862.650$.

Sono in 99 a lottare per il 1° posto pagato 189.818$, e le 72 posizioni ITM. In questo momento domina il chipcount Antonio Esfandiari (62.000 chips), ma Daniel Negreano è 6° (44.000 chips), Gavin Smith è 12° (21.000 chips), Faraz Jaka è 14° (13.000 chips), e John Juanda è 15° (10.500 chips).

Assolutamente da tenere sotto controllo il “Pirata Italiano” Max Pescatori che ha preso parte a questo evento insieme a Mario Adinolfi, Fabrizio Baldassarri, Andrea Dato, Michele Limongi, Jeff Lisandro , Lorenzo Sabato, Andrea Vezzani. Pescatori è 10° nel chipcount, ed è a quota 10.500 chips.

Il nostro campione deve comunque vedersela con tantissimi big internazionali, infatti all’evento 5 WSOP 2012 si sono presentati anche Shaun Deeb, Hoyt Corkins, Mike Matusow, Jason Mercier, Live Boree, Humberto Brenes, Chad Brown, Antonio Esfandiari, Dan Kelly, John Juanda, Daniel Negreanu, Barry Shulman e Gavin Smith. Un grande in bocca al lupo anche a Max!







Commenti recenti

Ma Dario Minieri non si vede? 31 Maggio 2012 - 10:38 Commentato da Piccio

Ma Dario Minieri non si vede? Leggo di Pescatori, Alioto, etc, ma Minieri nualla?! Anche Luca Pagano non si è fatto vivo a Las Vegas..