Rafael Nadal ambasciatore di Pokerstars?

Rafael Nadal ambasciatore di Pokerstars

Full Tilt Poker o Spagna? Dove penderà l’ago della bilancia di Pokerstars? Per il momento sembra proprio che il colosso del poker online abbia scelto come ambasciatore per il mercato iberico il tennista Rafael Nadal. Pochi giorni e ne sapremo di più.

Se da un lato si stanno svolgendo le World Series of Poker e tutta la comunità pokeristica ha gli occhi puntati su questa splendida competizione, dall’altro possiamo dire che la poker room più grande del mondo, cioè Pokerstars, non se ne è stata seduta con le mani in mano. Tuttavia, l’affare che la vedeva implicata nell’acquisto di Full Tilt Poker sembrerebbe ormai saltato e il motivo sembrerebbe che sia legato all’entrata nel mercato spagnolo.

Pokerstars.it abbandona Full Tilt Poker?

La questione è molto semplice. Per entrare a pieno titolo nel mercato spagnolo Pokerstars dovrebbe pagare 257 milioni in tasse arretrate. E se a questo ci aggiungiamo che per chiudere l’affare Full Tilt Poker dovrebbe sborsare circa 750 miliardi, ci appare piuttosto evidente che una cifra del genere sia davvero onerosa anche per un colosso del poker come Pokerstars.it. Per saperne di più bisognerà aspettare il 2 giugno, giorno fatidico in cui il governo spagnolo rilascerà le prime licenze.

Rafeal Nadal ambasciatore in Spagna?

In ogni caso resta il fatto che le decisioni di Pokerstars in questo momento sono appese ad un filo ed è ancora molto difficile sapere in quale direzione penderà l’ago della bilancia. Un indizio, però, ve lo possiamo riportare. Sembrerebbe, infatti, che il colosso del poker mondiale abbia contattato il tennista Rafael Nadal recentemente vincitore degli internazionali di tennis a Roma per renderlo ambasciatore della poker room in Spagna.

Pochi giorni e ne sapremo di più

E certo non sarebbe la prima volta che Pokerstars si rivolge ad un tennista e se ricordate bene anche Boris Becker è entrato a far parte di questo prestigioso team. Qualora tutto ciò fosse vero e qualora Rafael Nadal diventi davvero ambasciatore della poker room, allora le probabilità che il colosso del poker online punti davvero sull’apertura del mercato spagnolo saranno davvero alte. Pochi giorni e sicuramente sapremo darvi notizie più precise.