Poker live: all’ISPT di Londra 20.000.000€ gtd!

International Stadiums Poker Tour: il torneo dei record

Se il numero dei giocatori iscritti a tornei come il Main Event delle WSOP (che nel 2006 arrivò a contare 8.773 partecipanti) vi sembra enorme, allora vi stupirete di quanto vi stiamo per dire. E’ in arrivo il più grande torneo di poker live in assoluto, l’ISPT, che unirà 30.000 giocatori in un unico grande evento!

L’ International Stadiums Poker Tour (ISPT)

La sigla ISPT stà per International Stadiums Poker Tour, ed indica anche un torneo senza precedenti, una manifestazione di “poker live” (se così si può chiamare….) che andrà a battere ogni record di affluenza ad un torneo con persone riunite nello stesso posto.

In programma tra oltre un anno, ed esattamente dal 31 maggio al 6 giugno 2013, l’ISPT fa già parlare di se il mondo del poker.

30.000 giocatori all’interno dello stadio di Wembley

Il 1° International Stadiums Poker Tour si giocherà all’interno di un noto stadio della capitale britannica; ci riferiamo a Londra ed allo stadio di Wembley. Qui si raduneranno almeno 30.000 players che pagheranno 600€ di buy-in per competere nella conquista di un podio come pochi.

Oltre alla soddisfazione di aver superato un numero simile di avversari, il vincitore dell’ISPT avrà anche una cospicua parte dei 20.000.000€ garantiti!

L’ISPT: un evento di poker live ( o di poker online)?

Il grande evento di poker Texas Hold’em si ripeterà poi una volta l’anno, e si sposterà in altri stadi che dispongono di quanto necessario all’organizzazione del torneo.

Esattamente la dinamica dell’International Stadiums Poker Tour sarà le seguente: con apposite postazioni telematiche, 30.000 persone siederanno all’interno dello stadio per giocare contro gli altri players presenti. Quando il numero dei giocatori di poker in gara si sarà ridotto a soli 3.000 superstiti, allora questi finalisti prenderanno posto a veri e propri tavoli verdi che saranno posizionati sull’area da gioco dello stadio (sul campo quindi). Da qui in poi avrà inizio la fase conclusiva dell’ISPT.

L’evento è organizzato in collaborazione col Gruppo Bernard Tapie

Il noto Gruppo Bernard Tapie di cui si è sentito parlare per la questione di Full Tilt Poker (sembrava fosse lui a rilevare la room ma poi il tutto è passato a PokerStars), è coinvolto nell’organizzazione dell’International Stadiums Poker Tour. E’ suo il progetto ed anche la realizzazione, con l’intento dichiarato, di “battere tutti i record in materia”.