L’EPT Grand Final va a Charania, 4° Castelluccio

Mohsin Charania trionfa all’EPT Grand Final 2012

La fase più emozionante del Day 5 EPT Grand Final Montecarlo è iniziata quando i players erano rimasti in 4 con il nostro Sergio Castelluccio ancora in gioco: diamo comunque uno sguardo sulle prime eliminazioni del Final Table EPT Grand Final.

EPT Grand Final 2012: prime eliminazioni al Final Table

Dopo quasi un intero livello di gioco senza player out, lo spagnolo Daniel Gomez con in mano A Q è stato eliminato da Castelluccio che ha chiuso una coppia di K al flop. 8° posto all’EPT Grand Final 2012 da 130.000€ per Gomez, ed un incoraggiante triple up per l’italiano che elimina lo spagnolo e toglie molte chips anche al brasiliano Caprioli. La finalissima dell’European Poker Tour (EPT) vede poi il 7° posto di Clayton Mozdzen per 185.000€, il 6° posto di Michael Dietrich che si aggiudica 245.000€, ed il 5° scalino per Rodrigo Caprioli che si ferma con 315.000€.

L’azzurro Sergio Castelluccio 4° per 400.000€

L’EPT Grand Final termina per il nostro connazionale “per colpa” di una improbabile Q che giunge al turn, ed è anche una donna in carne ed ossa a decretare la sua eliminazione. La mano in questione ha visto Lucille Cailly con A Q chiamare l’all in di Casetelluccio con in mano J J. Il board però regala una Q a Cailly, che al river vede arrivare la sua carta ed esulta di gioia mentre Castelluccio deve lasciare il Final Table del Grand Final European Poker Tour al 4° scalino. Ben 400.000€ per uno dei migliori giocatori di poker italiani del momento, che sarebbe potuto arrivare più avanti ma che comunque conquista un ottimo risultato.

EPT Grand Final: Deal ed Heads Up tra Cailly e Charania

Bernard Guigon raggiunge poi il 3° posto dell’EPT Grand Final 2012 con 545.000€ vinti, ma prima di iniziare l’Heads Up tra la prima donna in assoluto ad esser arrivata ad un Final Table EPT Grand Final ed il futuro campione Mohsin Charania, i due optano per un deal. A Charania, il chipleader, andranno 1.150.000€, mentre alla biondina Lucille Cailly andranno comunque 1.050.000€. Si parte così per il testa a testa finale del torneo conclusivo della stagione 8 European Poker Tour: in gioco titolo e 200.000€.

L’americano Mohsin Charania vince l’EPT Grand Final 2012

Sono bastate solo 5 mani di gioco per conoscere il nome del vincitore: è stato il 27enne statunitense Mohsin Charania a trionfare su altri 664 players iscritti all’EPT Grand Final. Una coppia di Q di Charania ha avuto la meglio su A K della ragazza che non ha trovato aiuto dal board e si è dovuta “accontentare” del 2° posto. Dunque 1.050.000€ per Lucille Cailly e podio da 1.350.000€ totali per Mohsin Charania!

Day 2 High Roller dell’EPT Grand Final: chipleader Justin Bonomo

Il torneo High Roller da 25.000€ di buy-in inserito nella manifestazione dell’EPT Grand Final 2012 ha concluso ormai anche il suo Day 2: un 1° premio di oltre un milione di euro è in palio per il campione! Sono rimasti solo in 8 a contendersi il podio del ricco torneo dell’European Poker Tour stagione 8: dopo Phil Ivey che è uscito 9° per 73.200€, è stato formato il Final Table che vede: Justin Bonomo (2.202.000 chips), Igor Kurganov (1.288.000 chips), Philipp Gruissem (990.000 chips), Daniel Negreanu (660.000 chips), Noah Schwartz (522.000 chips), Nathan Schoo (387.000 chips), Artem Litvinov (331.000 chips) e Max Lykov (271.000 chips).