Poker Online: il discusso servizio tv delle Iene

L’ambiguo servizio delle Iene sul poker online.com

Ancora clamore nel poker online per le denunce fatte in tv attraverso il noto programma “le Iene”. Ieri sera un servizio sulle presunte irregolarità di un sito di gioco, ha scatenato l’ira di tanti players.

Dopo Cristiano Guerra, adesso il poker online “.com”

Le Iene tornano a parlare del gioco virtuale ed in particolare del poker online. Dopo il servizio che aveva effettuato Giulio Golia intervistando Cristiano Guerra ma mostrando solo alcuni ritagli montati in modo da screditare il settore, adesso Nadia Toffa torna all’attacco del poker online (che grazie al Texas Hold’em ha avuto una larga diffusione).

Quanto trasmesso ieri sera su Italia1, è un servizio-denuncia relativo ad un sito (del quale non è stato fatto il nome né è stato possibile riconoscere il brand), che ruberebbe milioni di euro ai suoi giocatori di poker online. A “dimostrare” il tutto e ad aver contattato le Iene, vi era un sedicente agente della room in questione.

Il servizio di Nadia Toffa delle Iene

Tantissimi gli appassionati del gioco che, o per puro caso o perché erano a conoscenza di un servizio delle Iene sull’argomento, hanno visto Nadia Toffa accanto all’uomo misterioso incappucciato e con occhiali scuri che cercava di dimostrare la truffa. A differenza di Cristiano Guerra che ci aveva messo la faccia perché tranquillo della sua verità, qui il tizio è tutto coperto e con la voce modificata. Quando prende la parola, inizia a parlare di siti di poker online illegali con un tornaconto per i loro agenti (tra cui lui) di cifre come 50.000€ mensili.

Questi siti di poker online in cui si parla nel servizio delle Iene, avrebbero server situati in paesi lontani dove non c’è controllo sulla regolarità del software, ed utilizzerebbero personale (o anche robot programmati automaticamente) con dei “super account” in grado di vedere le carte degli altri giocatori di poker. Il protagonista “incappucciato” del servizio vuole dimostrare che questo è vero: entra in una piattaforma di poker online ed inizia giocare un heads up dove gli sono ben visibili le carte del suo ignaro avversario.

I players di poker online notano qualcosa di strano

Nelle riprese sul pc del sedicente agente, chiunque abbia un po’ di dimestichezza col Texas Hold’em o col poker online nota qualcosa di strano, anzi più di qualcosa. Nella mano dell’heads up mostrata, il flop ha solo 2 carte. Come può essere ciò? L’anonimo denunciatore fa vedere che le carte del suo avversario, una coppia di 4, gli sono ben visibili, e che lui con una Q in mano ed una Q sul board, è ben cosciente di avere la mano migliore e poter togliergli varie centinaia di euro. Peccato però che il flop mostrato ha solamente 2 carte, ed a tutti quelli che un minimo ne capiscono e stanno seguendo le Iene, il servizio inizia a sembrare una bufala….

Altro “piccolo” particolare che desta sospetto è quello della barra con i tasti per fare ceck, fold, call o raise: qui sia per fare call che raise la barra indica la stessa identica cifra, cosa che nel poker online non è mai così e non sarebbe possibile che lo fosse.

Impazzano le polemiche sul servizio delle Iene

Basta poco tempo, e forse anche per i “postumi” amari lasciati dal servizio delle Iene su Cristiano guerra ed il poker online, il popolo dei giocatori si scatena e prende d’assalto tramite facebook e gli altri social network le pagine di Nadia Toffa, dove le vengono poste domande sul flop a 2 carte e sul resto. Tantissimi i post di dissenso e di dubbio sulla veridicità del servizio.







Commenti recenti

scusami ma mi sa ke 6 tu ke 03 Aprile 2012 - 18:36 Commentato da spider100

scusami ma mi sa ke 6 tu ke di poker non capisci una mazza...innanzitutto all'uno contro uno e alla mano a cui ti riferisci tu il flop sono 3 carte e non 2 come dici tu...consiglio un buon oculista...punto 2 il call e il raise è la stessa cifra semplicemente xkè l'avversario è in all in... prima di scrivere certi articoli impara le regole...ti devi vergognare tu non le iene...1 a 0 palla a centro...e ora smentiscimi se ne 6 capace

L'ho visto anche io e non ho 30 Marzo 2012 - 11:25 Commentato da Santo

L'ho visto anche io e non ho parole!!! Non mi piace come fanno i servizi le Iene, puntano solo a fare audience senza informarsi se le cose stanno davvero così. E' chiaro che di poker non ci capiscono un cavolo!