EPT Madrid 2012: azzurri salvati dai side events

I side events del EPT madrid 2012 positivi per gli italiani

Il main event dell’EPT Madrid 2012, appena conclusosi nella capitale spagnola, non è stato dei più positivi per il poker italiano. In qualche modo sono stati i side evnts a salvare la situazione degli azzurri al torneo.

Main Event EPT Madrid 2012, solo 2 italiani ITM

Dei 17 italiani che si sono presentati al torneo, solo 2 sono arrivati in zona premi al main event di texas hold’em: Martino Chiodo termina al 41º posto e vince 9.000€, Massimo di Ciccio chiude al 71º posto per 7.500€. Mal comune mezzo gaudio, al final table non c’era neanche un giocatore spagnolo a difendere i colori di casa.

Il poker italiano si salva con i side events

La consolazione arriva dai side events: infatti in 8 dei 16 side events che si sono tenuti all’EPT Madrid 2012, ci sono giocatori di poker italiani che hanno terminato a premio. Ecco la lista degli eventi e dei giocatori azzurri hanno terminatoi ITM

  • Evento #2, €300 NL Turbo Bounty , Andrea Savica termina all’ottavo posto per 761€.
  • Evento #4, €2k PLO Turbo Bounty, Danilo Donnini termina al 4º posto e vince 5.300€.
  • Evento #8, €300 NL Turbo Rivers, Andrea Savica si aggiudica il 4º posto e una moneta di 1.990€.
  • Evento #9, €2k NL, Stefano Locorotondo termina 7º e vince 9.250€, Andrea Dato al 9º posto vince 5.750€.
  • Evento #13, €1k NL, Andrea Schettino finisce all’11º posto e vince 3.230€.
  • Evento #14, €1k PLO, Dario Alioto Esce al 5º posto incassando 3.740€.
  • Evento #19, €1k NL Win the Button, Andrea Dato termina al 7º posto e vince 2.250€.

Andrea Savica e Andrea Dato riescono quindi ad aggiudicarsi 2 posti in zona premio. Come si poteva prevedere, Dario Alioto, il grande specialista italiano di poker Omaha, si posiziona ITM in un evento di questa specialità.

Il prossimo EPT a Campione

La prossima tappa dell’European Poker Tour è l’EPT Campione 2012, prima volta che il torneo si ferma al casinò dell’enclave italiana. Una buona occasione per il poker italiano di dimostrare tutte le sue qualità, e magari finalmente di ripetere il successo, unico per il momento, di Salvatore Bonavena a Praga nel dicembre del 2008. Arrivederci quindi a Campione dal 26 al 31 di marzo!