Su PokerStars dietro "RaiseOnce" c’è Phil Ivey?

Phil Ivey, PokerStars e

Si torna a parlare di Phil Ivey, uno dei più grandi giocatori di poker che ultimamente era stato nominato anche nella “ brutta faccenda” di Full Tilt Poker, room della quale il player era il più rappresentativo membro. Adesso però, erroneamente o forse no (chissa?), il nome di Phil Ivey spunta insieme alla room di PokerStars, dove tra i tavoli gioca un certo “RaiseOnce".

Tanti post nei forum di poker online statunitensi su “RaiseOnce"

La vicenda che forse riguarda Phil Ivey sembra molto simile a quella che un paio di anni fa vide coinvolto “Isildur1” su PokerStars: un abile giocatore sconosciuto, di cui fu svelata l’identità dalla room (lo svedese Viktor Blom), dopo oltre un anno.

Adesso è “RaiseOnce" a destar sospetti su chi si “nasconda” dietro questo nickname: il giocatore di poker online sui tavoli Highstakes di Pokerstars, per molti players abituali di questa room potrebbe essere proprio il grande Phil Ivey. Nei forum infatti sono molte le discussioni su quest’argomento, che i “comuni” giocatori anche attenti osservatori, motivano con “evidenti” similitudini trovate tra “RaiseOnce" e Phil Ivey. Non c’è però ancora nessuna certezza su quest’identità, della quale PokerStars non ha fatto sapere nulla.

Phil Ivey da Full Tilt Poker a Pokerstars? Perchè lo sospettano...

Un particolare stile di gioco, il numero ed il tipo di tavoli simultaneamente giocati, alcuni termini ed il linguaggio utilizzato via chat con gi altri players: questi solo alcuni dei dettagli che i giocatori su PokerStars, hanno notato coincidere tra il notissimo vincitore di 8 braccialetti WSOP Phil Ivey, ed il misterioso giocatore online “RaiseOnce". Oltretutto, sia Phil Ivey che “RaiseOnce" giocano su PokerStars collegati dal Messico, luogo dove il campione di poker considerato uno dei più forti giocatori di sempre, è noto avere una casa. I 2 saranno dunque la stessa persona?

Pokerstars: alcuni giocatori di poker online arrabbiati

Per quanto Phil Ivey sia considerate un mito del poker e la sua eventuale unione a PokerStars possa essere interessante, le sue probabili implicazioni nel caso di Full Tilt Poker (che egli continua a negare) hanno creato un po’ di amarezza nei giocatori di poker online.

Alcuni tra questi, probabilmente coloro che vedono il proprio conto di gioco su Full Tilt Poker ancora congelato, hanno lasciato nei forum post negativi sull’arrivo di Phil Ivey su PokerStars (ricordiamo che si parla solo di una ipotesi!). Ad ogni modo, ormai è stato ben chiarito che ogni giocatore della room prima rappresentata da Phil Ivey avrà indietro i propri soldi (grazie anche alla vendita della stessa al gruppo di Bernard Tapie), quindi se Phil Ivey sia o non sia il misterioso “RaiseOnce" non dovrebbe cambiar loro molto. Continua però a crescere la curiosità anche di tutti gli altri appassionati di poker online e di Phil Ivey, ed anche dei tanti giocatori della room di PokerStars che potrebbero trovarlo al loro tavolo da un momento all’altro.







Commenti recenti

WAWWWW!!! Sarebbe una grande 10 Gennaio 2012 - 12:36 Commentato da PiuPoker

WAWWWW!!! Sarebbe una grande entrata quella di Ivey a PokerStars!! Per me può essere lui, anche perchè così rientra in gioco un grande del poker. Mi piacerebbe rivederlo anche a molti eventi live.