Poker online legale: nuovo progetto AAMS

AAMS: spot per i giovani sul poker online legale

Come fin’oggi Poker.it ha sempre evidenziato, scegliere il poker online legale è la giusta via verso il divertimento del gioco su internet che non comporta rischi o pericoli, e che grazie all’AAMS, tutela i giocatori.

Non tutti però hanno chiara l’importanza di questo concetto, in particolar modo i giovani (parliamo dei minorenni), che spesso si trovano da soli davanti al mondo virtuale del web. L’AAMS lancia allora una nuova mirata campagna di sensibilizzazione sul poker online legale per i ragazzi che fino alla maggiore età non possono comunque accedervi, e che ha creato con il contributo della Polizia Postale.

AAMS: nuovo spot educativo sul poker online legale

Ha il nome di “Gioco online: rischi e pericoli'', ma il nuovo progetto educativo dell’AAMS che comprende anche uno spot, mira principalmente al poker online legale, poiché è il noto Texas Hold’em che richiama gran parte dell’attenzione dei minorenni.

Per tutti i ragazzi di qualsiasi età, ricordiamo che è possibile giocare a poker online legale nella modalità “For Fun”, dove non si utilizza denaro vero. Purtroppo però, a quanto pare da alcune statistiche effettuate, i giovani non hanno ancora chiaro il concetto che il gioco minorile è reato, anche quello online. Su questo si basa il nuovo spot dell’AAMS, che mostra due minorenni ai tavoli verdi virtuali davanti un pc, e fa vedere come potrebbe cambiare la loro situazione da un momento all’alto, trovandosi ad aver a che fare con personaggi poco piacevoli.

L’AAMS: sensibilizzare anche gli adulti a collaborare

Il nuovo progetto per il poker online legale lanciato dall'Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato (AAMS), punta anche alla collaborazione degli adulti per prevenire i grandi rischi del gioco online illegale, mostrando la parte finale dello spot con un adulto che arriva dai due ragazzi, e la situazione losca diviene solo un “incubo” mai avveratosi.

Oltre allo spot, la campagna dell’AAMS per il poker online legale (e non solo) comprende infatti altre iniziative: da gennaio 2012 la Polizia Postale effettuerà degli incontri nelle scuole superiori che aderiranno all’iniziativa.

Poker online legale: l’AAMS entra nelle scuole

Il progetto "Gioco on-line rischi e pericoli" dell’AAMS vuole principalmente prevenire i problemi che s’insidiano nel gioco illegale offerto dalla rete, ed in quest’ottica partirà l’educazione al poker online legale, che nelle scuole avverrà con incontri dove saranno descritti tutti gli aspetti legati ai rischi.

L’AAMS lancia anche un concorso a premi per l’occasione: gli studenti sono chiamati a realizzare un video in cui la loro opinione di legalità, unita alla loro esperienza nel web con poker online legale o illegale sarà espressa attraverso le immagini da loro girate.