Big One for One Drop, tutti i dettagli

WSOP 2012: Big One for One Drop con buy in da 1 milione di $

Le World Series of Poker si fanno ancora più interessanti: arriva infatti nella prossima edizione, quella delle WSOP 2012, il nuovo evento a scopo benefico “Big One for One Drop”. Il torneo prevede un buy in da ben 1 milione di dollari!

WSOP 2012 Big One for One Drop: 1° braccialetto di platino!

Per la prima volta nella storia delle World Series of Poker, verrà assegnato un braccialetto di platino, che andrà al campione del nuovo ricchissimo torneo di poker Texas Hold’em No Limit delle WSOP 2012.

Il Big One for One Drop è in programma dall’1 al 3 luglio 2012 al Rio All-Suite Hotel and Casino di Las Vegas, ed ha come lodevole obiettivo, quello di raccogliere fondi per portare l’acqua potabile in luoghi del mondo dove ancora manca. Dal buy in di 1 milione di $ che ogni giocatore pagherà per il torneo WSOP 2012, 111.111$ saranno devoluti all’associazione che si occupa di questo problema: One Drop, che ha come presidente Guy Laliberté fondatore del Cirque du Soleil.

22 giocatori hanno detto “sì” al torneo da 1 milione di $ di buy in

Il Big One for One Drop delle WSOP 2012, ha già avuto la conferma di importanti giocatori di poker disposti a pagare l’oneroso buy in, ed a mettersi in gioco sui tavoli verdi di un evento storico. Alcuni players hanno esplicitamente richiesto di rimanere anonimi pur confermando la loro presenza al Big One for One Drop, mentre altri compaiono già nella lista ufficiale dell’evento.

Attualmente, i nomi noti di chi si è impegnato a prender parte al torneo WSOP 2012, sono i seguenti: lo stesso fondatore del Big One for One Drop Guy Laliberté, poi lo statunitense giocatore di poker e dirigente di casinò Bobby Baldwin, i “businessman” Phil Ruffin ed Andy Beal, il campione canadese di Hockey sul ghiaccio Sean O’Donnell, e professional poker player che non necessitano di presentazione quali Patrik Antonius, Gus Hansen, Daniel Negreanu, Johnny Chan, Tom Dwan, Bertrand “ElkY” Grospellier, Tony G, Jonathan Duhamel e Dan Shak.

La struttura del Big One for One Drop WSOP 2012

Per questo torneo di poker live, è previsto un cap massimo di 48 players. Ogni giocatore prenderà posto al tavolo verde delle WSOP 2012, ed avrà uno stack iniziale da 3 milioni di chips, ed i livelli di gioco saranno della durata di 1 ora l’uno. Se il Big One for One Drop dovesse registrare 48 iscritti, quindi raggiungere il cap, il montepremi totale del torneo delle WSOP 2012 arriverebbe ad oltre 40 milioni do dollari.