Gli Assi di Poker Club & EPT Loutraki: i 2 campioni

Zimnan Ziyard vince l’EPT e Daniele Scatragli vince Gli Assi di PokerClub

Sono stati “incoronati” due nuovi campione del poker sportivo: ieri sera infatti si sono conclusi la nuova tappa greca dell’European Poker Tour stagione 8, l’EPT Loutraki, e la terza tappa de Gli Assi di PokerClub.

EPT Loutraki: il podio all’inglese Zimnan Ziyard

La prima tappa in assoluto nella Repubblica Ellenica, quella dell’EPT Loutraki, ha visto trionfare un giocatore di poker inglese. Si tratta del chipleader Zimnan Ziyard, che ieri nel Day 4 giorno conclusivo dell’EPT Loutraki, già partiva in cima agli 8 finalisti, tutti di nazionalità differenti dalla sua. L’Ungheria, la Grecia, l’Austria e la Germania, potevano aggiudicarsi tramite i loro players, il 1° posto da 347.00€, ma il titolo di campione ed il ricco podio vanno in Inghilterra.

Eppure l’inglese che giocava a poker da un po’ di tempo, ma non aveva mai ottenuto risultati tanto importanti quanto la vittoria dell’EPT Loutraki, (nella sua carriera aveva centrato solo un premio in un torneo di Pot Limit Omaha delle recenti WSOP 2011), ha dovuto affrontate anche professionisti come il greco John Taramas, esperto di High Stakes. Alla fine Zimnan Ziyard ha disputato l’Heads Up dell’EPT Loutraki contro il poker player qualificatosi su PokerStars Hauke Heseding, uni dei 3 tedeschi al Final Table, che ha vinto 221.800€ per il suo 2° posto. 3° posto dell’EPT Loutraki per Ioannis Taramas 134.400€, 4° per Florian Schleps 100.800€, 5° per Pierre Mothes 67.200€, 6° per Andras Kovacs 53.700€, 7° a Charalampos Kapernopoulos con €40.300 ed 8° Mario Puccini per 27.000€.

Gli Assi di PokerClub: anche qui vince il chipleader, Daniele Scatragli

Come nel caso dell’EPT Loutraki che si concludeva parallelamente a Gli Assi di PokerClub, anche qui ha trionfato il chipleader iniziale del Final Table. A Nova Gorica, nelle sale del Casinò Perla dove erano rimasti solo in 8 players, è stato Daniele Scatragli a conquistare il titolo di campione, ma non si conosce l’importo che il player aretino porterà a casa, poiché l’organizzazione di Gli Assi di PokerClub non ha reso noto il payout. Scatragli ha vinto dopo un lungo Heads Up contro Cristian Petrullo, giocatore di poker aggressivo che però si è dovuto accontentare del 2° posto di Gli Assi di PokerClub.

Il premio più ambito messo in palio da Gli Assi di PokerClub, ossia la partecipazione al Main Event delle WSOP 2012, non è andato comunque a Daniele Scatragli, ma al giocatore che si è imposto nella graduatoria della stagione. E’ il montenegrino Nikola Ivanovic ad aggiudicarsi il podio della classifica totale di Gli Assi di PokerClub, ed è lui che volerà alle WSOP 2012.