Giusy Miglioranza: dalle onde al poker

Una nuova poker pro che arriva dal mare: Giusy Miglioranza

Nei suoi programmi ci sono il mare ed il vento della Sardegna, ma anche i più prestigiosi tavoli di poker Texas Hold’em sparsi nel mondo: è Giusy Miglioranza, la campionessa mondiale di Windsurf, che già da un po’ sta cavalcando anche l’onda del poker professionistico.

Giusy Miglioranza: dal 2007 “scopre” il poker

La surfista toscana 52enne, esattamente di Livorno, ha iniziato a giocare a poker dal 2007 ed ha apprezzato sempre di più questa disciplina, tanto che la stessa Giusy Miglioranza ha dichiarato di voler giocare ad altri eventi oltre a quelli a cui ha già preso parte.

Una tra le più recenti e note apparizioni ai tavoli da gioco di Giusy Miglioranza, è quella dello scorso Giugno, quando la campionessa delle onde s’iscrisse al Ladies Event delle ISOP (Italian Series Of Poker), ed anche se non arrivò in zona premio, dalle sue stesse dichiarazioni “si è molto divertita”.

Il talento nel poker di Giusy Miglioranza

Anche se in quell’occasione Giusy Miglioranza non ebbe grandi risultati, bisogna sottolineare che precedentemente, la giornalista sportiva (questa la sua professione), si qualificò per la finale nazionale “selezione WOSP” Malta, nell’anno 2009, quando già videro il suo talento nel Texas Hold’em e decisero di sponsorizzarla.

Anche nel 2012, Giusy Miglioranza avrà degli sponsor per le sue partecipazioni ai tavoli verdi, infatti alcune aziende hanno già visto il suo talento anche con le carte, e non si sono fatte sfuggire quest’occasione.

IPT,EPT,WSOP,WPT… o dov’altro sarà Giusy Miglioranza nel 2012?

La livornese ha adesso deciso di diventare poker Pro, e per il prossimo anno sta valutando a quale tappa ed a quale circuito di poker sportivo partecipare, quindi senza dubbio troveremo Giusy Miglioranza in qualche importante evento anche se ancora non sappiamo quale.

La prossima stagione vedrà Giusy Miglioranza impegnarsi a tempo pieno (o quasi), per ottenere buoni risultati nei tornei di poker che sceglierà, poiché la surfista è alla ricerca del suo primo importante podio da conquistare, ma non sulle onde del mare.