Day 5 EPT Londra 2011 senza azzurri

EPT Londra 2011: finisce il sogno italiano, ma 5 dei nostri a premio

L’EPT Londra 2011 termina per Bonavena e Gerbi, che oggi non saranno tra i 24 giocatori del Day 5. Salvatore Bonavena è stato il migliore dei players italiani classificandosi 29°, ma in 5 sono rientrati nella zona premio del torneo di poker, rientrando in Italia con un totale di 54.000£ vinti. Occhi puntati anche sull’High Roller da 20.000£ di buy in.

Bonavena e Gerbi “out” nel Day 4 EPT Londra 2011

Il primo dei due players italiani a lasciare i tavoli da gioco è Raffaele Gerbi, che durante il 20° livello di gioco del Day 4 EPT Londra 2011, perde le sue ultime chips e si deve comunque accontentare di un buon 52° posto che gli vale 11.000£.

Rimane così solo Salvatore Bonavena, “Mr EPT”, a portare avanti il sogno azzurro di fare magari un “bis” proprio all’EPT Londra 2011. Il sogno però svanisce più tardi, quando nonostante una buona risalita nel chipcount del Day 4 EPT Londra 2011 di Bonavena, il calabrese rimane short stack e gioca le sue ultime chips perdendo in una mano che sembrava decisamente a suo favore (Salavtore Bonavena perde con k k, contro un avversario che chiude un tris di 4 al river!). Per il giocatore azzurro, parte del Team Pro di PokerStars.it, arriva così il 29° posto dell’EPT Londra 2011 che gli vale 16.000£.

Resoconto azzurro EPT Londra 2011: 5 italiani in The Money

All’uscita dei nostri 2 ultimi connazionali in gioco, si tiranno le somme per i risultati ottenuti dai players italiani all’EPT Londra 2011. Ben 5 di loro sono rientrati nella zona premio del torneo di poker che vedeva 104 posizioni a premio, con un prizepool di 3.351.350£ generato dai 691 iscritti. In totale gli italiani portano a casa ben 54.000£ vinti all’EPT Londra 2011!

Marco Leonzio (75°), Giuseppe Zarbo (72°) e Mustapha Kanit (69°) vincono 9.000£ l’uno, mentre Raffaele Gerbi (69°) si aggiudica 11.000£, ed il migliore dei nostri all’EPT Londra 2011, Salvatore Bonavena (29°) torna con 16.000£.

L’EPT Londra 2011 prosegue ora senza italiani, con lo svizzero Mattias Bergstrom chipleader (a quota 1.838.000 chips) ed oggi verrà formato il Final Table.

EPT Londra 2011: in corso anche l’High Roller da 20.000£ di buy in

All’interno della poker room dell'Hilton Metropole della capitale britannica, si gioca contemporaneamente al Main Event EPT Londra 2011, anche un interessante Side Event: il torneo High Roller (NL - High Roller - "8 Max") da ben 20.500£ di buy in.

Sono stati in 75 a prendere parte a quest’evento che vede ancora 30 giocatori di poker in gara, impegnati a rientrare nella zona premio con 8 posti in the money. La prima moneta per l’High Roller da 20.000£ di buy in che si disputa parallelamente al Main Event EPT Londra 2011, è di ben 520.000£ (non male neanche il 2° posto da 326.500£, ed il 3° da 193.000£)!