Partouche Poker Tour 2011: vincerà Kanit?

Partouche Poker Tour 2011: Mustapha Kanit fa sognare l’Italia!

L’Italia continua a far sentire la sua presenza al Partouche Poker Tour 2011, che ieri, alla conclusione del Day 3, vedeva Mustapha Kanit imporsi come il miglior giocatore di poker azzurro, arrivando a concludere la giornata al 3° posto del chipcount generale.

Scoppiata la bolla: rimangono in 47

Nel Day 3 del Partouche Poker Tour 2011, con un Mustapha Kanit determinato a proseguire ed altri due italiani che hanno passato il turno, è avvenuto lo “scoppio della bolla”.

Dei 100 players che iniziavano la giornata ai tavoli verdi del Palm Beach Casinò di Cannes insieme al giovane Kanit, 63 sono andati a premio, con l”uomo bolla” del Partouche Poker Tour 2011 che è risultato essere il francese Mars Jean Jacques.

In totale, 47 giocatori di poker si sono aggiudicati un posto per il Day 4 di oggi che prenderà il via alle 13.00, e vedrà ancora in corsa al Partouche Poker Tour 2011, “big” internazionali come il Pro del Team francese di PokerStars, Arnaud Mattern (ma il “nostro” Mustapha Kanit saprà di certo come affrontare la situazione!).

I 3 azzurri ancora in gioco: Mustapha Kanit il migliore

I players italiani che oggi si ripresenteranno per il Day 4 del Partouche Poker Tour 2011 sono: Mustapha Kanit, Massimiliano Martinez e Marcello Marigliano. Il primo tra loro, Kanit appunto, ha già alle spalle una vittoria all'IPT Nova Gorica 2011 (a marzo scorso), dove conquistò i 200.000€ del 1° premio.

Arrivato a Cannes per il Partouche Poker Tour 2011 direttamente da Ravenna, Kanit alla conclusione del Day 3 risulta al 3° posto del chipcount generale con 769.000 chips! Avanti a lui, attualmente ci sono solo lo spagnolo Maceiras Lapido Juan (con 800.000 chips), ed il francese Lacay Ludovic (con 771.000 chips).

I due connazionali di Kanit ancora in gara, sono Marcello Marigliano e Massimiliano Martinez, che iniziano il Day 4 del Partouche Poker Tour 2011 rispettivamente al 30° posto (con 283.000 chips), ed al 44° posto (con 114.000 chips). Un grande in bocca al lupo allora, ai 3 rappresentanti azzurri impegnati in questo torneo di poker!