Google Plus lancia Poker Zynga

Google Plus lancia Poker Zynga

La sfida per la leadership nei social network si sposta sui giochi online e Google Plus fa la guerra a Facebook con nuove forme di intrattenimento ludico. Su tutti i giochi spicca la novità di Poker Zynga, da poco introdotto dal colosso della Mountain View.

Come ben sappiamo i social network hanno ormai un ruolo fondamentale nella vita quotidiana di ognuno di noi. E sebbene in quest’ultimo periodo il re per eccellenza dello spazio multimediale sia stato Facebook (persino attraverso una gran quantità di giochi) un altro social network, ideato da poco più di un mese, ha deciso di mettere in discussione la sua leadership, lanciando una sezione dedicata alla forma di intrattenimento più in voga del momento, il poker online.

Poker online nei social network

Google Plus, il nuovo social network lanciato dalla Mountain View ha deciso, infatti, di “dichiarare guerra” a Facebook lanciando una nuova versione del poker online dalla quale si può accedere direttamente aprendo un nuovo profilo. Dunque, mentre Facebook si è impegnato ad apportare delle modifiche nella gestione delle applicazioni interne, consentendo, per dirne una, di controllare a cosa stanno giocando i propri amici dalla barra laterale, Google Plus, in tutta risposta, ha introdotto dei video games classici come Angry Birds, Sudoku, Bejeweled. Ma la vera novità risiede proprio nel videogame Poker Zynga, ideato dalla stessa società che ha fatto la fortuna di Facebook con giochi come Farm Ville e City Ville.

Una nuova sfida

Insomma, il poker online si affaccia sempre di più anche sul terreno dei social network che in questo modo cominciano a farsi la guerra per guadagnare anche i giocatori di poker online. A tal proposito Google Plus, ha deciso di attirare a sé gli sviluppatori dei giochi di Facebook con guadagni assai maggiori, offrendo il 95% degli introiti rispetto al 70% di Mark Zuckerberg. E a questo punto, visto che Google Plus si presenta come possibile concorrente del social network più diffuso del mondo, sarà interessante vedere quali saranno gli sviluppi di questa battaglia telematica. E quale sarà il ruolo del poker online? Staremo a vedere.