EPT Tallinn 2011, gli italiani in gara

EPT Tallinn 2011 gli italiani in gara

Alla fine del Day 2 dell’EPT Tallinn 2011 sono soltanto 63 i giocatori rimasti in gara. In testa alla classifica troviamo lo svedese Nicolas Liakos, mentre la prima fra gli azzurri è Irene Baroni. Buono anche il piazzamento di Vincenzo Apicella e Paolo della Penna. Dario Minieri è out dal torneo.

Si è concluso ieri il Day 2 dell’EPT 2011 che si sta svolgendo in questi giorni Tallinn nel lussuoso Swissotel e ormai possiamo proprio dire che il torneo è entrato davvero nel vivo. Dei 198 giocatori che si erano qualificati dopo le prime due giornate ne sono rimasti soltanto 63. Fra questi i primi quaranta raggiungeranno la zona premio.

La classifica

In testa a questo gruppo rimaneggiato di giocatori troviamo lo svedese Nicolas Liakos che ha chiuso la giornata di ieri con uno stack di 460.200. Subito dietro, con distacco di sole 50.000 chips troviamo il finlandese Lari Sivho, mentre in terza posizione c’è Michael Graydon con uno stack di 349.800. Fra i volti noti che continuano a far parte del torneo c'è il nostro Roberto Ramanello, Sami Kelopuro, Arnaud Mattern e Praz Bansi, mentre ci salutano Ville Wahlbeck, JP Kelly, John Eames, Pierre Neuville, David Vamplew, Fatima Moreira de Melo e Annette Obrestad.

Gli italiani ancora in gara

Fra i giocatori azzurri che sono ancora in corsa spicca fra tutti la presenza di Irene Baroni, ottava nella classifica provvisoria con uno stack di 257.000 chips. Per lei un ottimo traguardo dopo il terzo posto al Pgp di Nova Gorica e la buona prestazione all’IPT di Sanremo. Seguono Vincenzo Apicella e Paolo Della Penna rispettivamente con 118.700 e 59.300 chips. Uscita prematura, invece, per il nostro Dario Minieri e per altri giocatori importanti come Riccardo Mazzitelli, Cristiano Blanco, Nicolò Calia, Andrea Benelli e Andrea Bulgari.

Top 10 all'inizio del Day 3

1 Nikolas Liakos 460.200

2 Lari Sihvo 400.100

3 Michael Graydon 349.800

4 Liutauras Armanavicius 337.600

5 Jani Sointula 333.300

6 Erlend Melsom 287.200

7 Ronny Kaiser 269.600

8 Irene Baroni 257.600

9 Stefan Jedlicka 251.700

10 Kjartan Bergur Jonsson 246.500