WSOP 2011, Filippo Candio eliminato

Main Event WSOP 2011 la situazione degli azzurri

E’ da poco terminato il Day 2A e il numero degli italiani rimasti in gara è diminuito drasticamente. Su tutto spicca l’eliminazione di Filippo Candio, November Nine nell’edizione 2010, mentre si qualificano al Day 3 Massimiliano Martinez e Biagio Morciano, entrambi in buona posizione.

Fuori Filippo Candio

Siamo ormai giunti alla fine del day 2° del Main Event WSOP 2011 e sono in pochi gli italiani rimasti in gara. La notizia dell’ultim’ora è, infatti, che Filippo Candio, che lo scorso anno aveva raggiunto il tavolo finale dell’evento, è uscito prematuramente in questo Day 2 a causa di una sfortunata mano contro Carl Pipitone. Dunque, il numero degli italiani ancora in gara, con l’uscita del nostro November Nine 2010, si affievolisce sempre di più e per il momento non sono molti gli azzurri che sono riusciti a qualificarsi al Day 3, il giorno in cui tutti i player rimanenti giocheranno tutti quanti allo stesso tempo.

Gli azzurri in gara

Le speranze, quindi, sono tutte riposte in un numero molto esile di player che sono riusciti a qualificarsi al turno successivo. Su tutti spiccano i nomi di Massimiliano Martinez, che ha concluso la giornata in quinta posizione dopo una rapida escalation, e quello di Biagio Morciano, anche lui ben piazzato nella parte alta della classifica. Resiste anche il nostro Dario Alioto che, sebbene con uno stack corto e una situazione in classifica non certo delle migliori, si qualifica al giorno successivo.

Classifica generale

Dunque, al termine di questo Day 2A sono soltanto 15 gli italiani che ritorneranno giovedì a giocarsi il Day 3, ma le posizioni di Martinez e Morciano fanno ancora ben sperare. La classifica generale di questa giornata vede il russo Alexandr Mozhnyakov in prima posizione, lo statunitense Tuan Vo in seconda e il francese Guillaume Darcourt in terza. Dunque, per capire quale sarà il numero di italiani che si devono ancora qualificare per il Day 3 non resta che aspettare la giornata di domani in cui scenderanno campioni come Max Pescatori e Salvatore Bonavena.