WSOP 2011 e giocatori italiani: il sondaggio

Poker it lancia un sondaggio sulle wsop e i giocatori di poker italiani

Sono passati pochi giorni dalla creazione del tavolo dei november nine delle WSOP 2011, e adesso che è possibile tirare le prime conclusioni e analizzare in modo definitivo i risultati dei giocatori di poker italiani che hanno partecipato al torneo, Poker.it chiede ai suoi lettori cosa pensano del futuro del poker italiano alle WSOP.

WSOP 2011, nessun braccialetto azzurro

Soprattutto a causa degli ultimi avvenimenti legati al poker online negli Stati Uniti con il famoso Black Friday, l’ottimismo per una possibile vincita azzurra di uno dei 57 braccialetti WSOP 2011 in palio era ancora più grande del solito.

L’ottimismo si è definitivamente trasformato in delusione e rassegnazione con l’uscita degli ultimi due italiani dal main event, al day6. In tutto 9 giocatori di poker italiani sono arrivati al main event in zona premio.

Un po’ di consolazione dai tavoli finali

In molti dei 57 eventi delle WSOP ci sono stati italiani In The Money. Nonostante questo, pochi italiani hanno raggiunto il tavolo finale dei tornei. Il successo maggiore è stato il secondo posto di Alessio Isaia, già coronato campione del WPT Venezia in febbraio del 2011, all’evento nº5 1500$ Seven Card Stud. Lo segue Andrea Dato terzo nell’evento nº12 1500$ Triple Chance No Limit5 Hold’em. Paolo Compagno aggiunge gloria tricolore con l’ottavo posto all’evento nº 17, 1500$ H.O.R.S.E..

Andrea Vezzani sfiora il final table dell’evento nº18 di No Limit Hold’em e arriva decimo. Ottimo invece Michele Limongi, terzo all’evento nº23 2500$ Eight Game Mix e Max Pescatori, nono al prestigioso evento nº37, il 10.000$ H.O.R.S.E. Championship. Il Pirata andrà vicino a un secondo final table nell’evento nº52 dove termina 12º.

Mauro Stivoli arriva ottavo all’evento nº40 5000$ No Limit Hold’em Six Handed, e nella stessa occasione Massimiliano Martinez sfiora il final table e finisce decimo.

Dario Alioto, considerato uno dei candidati più seri alla vincita di un braccialetto delle WSOP 2011, termina quinto al torneo nº42 10.000$ Pot Limit Omaha Champioship.

Cosa ne pensano i lettori di Poker.it?

In seguito a questi dati e a tutto ciò che è stato scritto durante e dopo le WSOP 2011, qui a Poker.it abbiamo lanciato un nuovo sondaggio per sapere cosa pensino i nostri lettori sulle WSOP e quello che debbano fare in futuro i giocatori di poker italiani riguardo a questo torneo.

Il sondaggio è disponibile sulla Home Page del portale. Come sempre al termine del sondaggio pubblicheremo un’approfondita analisi dei risultati ottenuti.