WPT Slovenia, in testa Gianluca Speranza

WPT Slovenia Gianluca Speranza in testa

Buone notizie dal WPT di Slovenia che al termine del Day 2 vede Gianluca Speranza in testa alla classifica provvisoria. Insieme a lui un buon numero di italiani fra cui Marcello Marigliano in buona posizione. Fra i campioni che hanno preso parte al torneo spicca il nome di Tony G. Dunque, spettacolo garantito al casino di Portorose per questa tappa slovena.

Sebbene la prestazione degli azzurri al Main Event WSOP 2011 non sia stata delle migliori, per il momento possiamo rallegrarci con il torneo WPT che si sta svolgendo in Slovenia proprio in questi giorni. Al termine del Day 2, infatti, mentre aspettiamo l’inizio del terzo giorno, le notizie che ci arrivano dai tavoli verdi di Portorose sono davvero incoraggianti.

WPT Slovenia: gli italiani in gara

Dunque, degli 86 giocatori che si erano qualificati al Day 2 ne sono rimasti soltanto 27 e le sorprese per noi non sono di certo mancate. A dominare la classifica, infatti, c’è il nostro Gianluca Speranza, ragazzo abruzzese, che ha dato filo da torcere ai suoi avversari fin dalle prime mani del torneo. Per lui uno stack 421,700 che lo vede ben saldo al comando. E le buone notizie non finite, perché in dodicesima posizione c’è un altro giocatore italiano, Marcello Marigliano, con uno stack di 153.000 chips. Seguono in ordine di classifica Fausto Cheli, Gaetano Fortugno, Vincenzo Natale, Massimiliano Rosa e in ultima posizione Paolo Della Penna.

Classifiche e premi

Ma diamo uno sguardo più attento alla classifica momentanea. Dietro al nostro Gianluca Speranza ci sono l’austriaco Blaschke Manuel con393.300 chips e il britannico Oliver Thomas con 296.200, rispettivamente secondo e terzo nel chip count. E non possiamo non segnalare la presenza di un campione come il lituano Antanas Guoga, meglio conosciuto come Tony G, che per il momento è alla posizione 24 con 66.000 chips. Uno stack piuttosto corto per lui. Dunque, dei i 27 giocatori rimasti in gara soltanto 14 arriveranno a premio e soltanto 6 si siederanno al tavolo finale. Per il vincitore della tappa ci sarà un premio di $144,399. Davvero niente male per questa prima volta a Portorose in Slovenia.