Full Tilt Poker chiuso: Sarà vero?

Full Tilt Poker la profezia

Che Full Tilt Poker in questo momento non navighi in buone acque, non è più una novità ed il rischio di bancarotta è diventato reale. Resta il fatto che qualcuno in precedenza aveva predetto in modo misterioso una possibile chiusura della Red Poker Room. Dunque, come si evolverà la situazione?

La profezia

Qualcuno lo aveva annunciato qualche mese fa, nel febbraio del 2011, proprio nel forum del sito www.twoplustwo.com. E come si dice spesso in questi casi, forse nessuno gli aveva creduto, forse nessuno aveva dato peso a quelle parole, forse addirittura neanche lui sapeva che tutto questo si sarebbe avverato, ma si è avverato. Full Tilt Poker, se non trova una soluzione rapida, rischia il fallimento.

Interessi economici: quali sviluppi possibili?

Quindi, come potrebbe evolversi il dramma di questa Poker Room? Secondo quanto scritto dal nostro misterioso autore, che forse aveva davvero fiutato qualcosa, l’interesse da parte di molti investitori non sarebbe quello di comprare Full Tilt Poker con i suoi debiti, ma quello di acquistare, citando le sue testuali parole, “le loro cose”. Il che, stando sempre a quanto ha predetto la nostra Cassandra del Poker, sarebbe riferito a cose di vario tipo, dal software alle infrastrutture. Insomma, da dove abbia tirato fuori queste notizie lo scorso febbraio non si sa, tuttavia, anche se ancora non è certo quali saranno gli sviluppi di questa faccenda, quello che è chiaro è che la Red Poker Room adesso non naviga certo in buone acque.

Rischio banca rotta: arriva Bwin.Party?

Dunque, cosa accadrà a Full Tilt Poker? Le opzioni potrebbero essere infinite e ancora oggi c’è chi parla di fallimento o banca rotta. Alcune indiscrezioni provengono addirittura dal campione Tony G, per molti una garanzia, che sul suo muro di Twitter ha scritto: “Full Tilt a rischio fallimento. O paga o è bancarotta”. E se così fosse sarebbe un tragico epilogo per questa Poker Room, da anni protagonista in questo settore. La soluzione, tuttavia, secondo i legali di Full Tilt Poker potrebbe arrivare tramite l’acquisizione da parte di Bwin.Party, il nuovo colosso del gaming mondiale, operatore fra l'altro di Party Poker, e quindi esperto del settore. Sarà vero? Al momento non ci è dato saperlo, ma se non dovesse andare in porto questa opzione, allora il rischio banca rotta potrebbe avverarsi davvero.