Al via l’Heads Up Championship WSOP 2011

L’Heads Up Championship WSOP 2011 da 25.000$ di buy in

Arrivano le prime notizie dal Rio All-Suite Hotel & Casino di Las Vegas, dove la notte appena trascorsa hanno preso il via i tavoli verdi dell’Heads Up No-Limit Hold’em Championship da 25.000$ di buy in, torneo delle attesissime WSOP 2011.

Alessio Isaia il primo italiano alle WSOP 2011

Le WSOP 2011 che segnano l’anno della 42a edizione della prestigiosa manifestazione di poker sportivo, dopo il solito evento inaugurale riservato ai dipendenti dei casinò, hanno aperto i tavoli verdi dell' Evento 2, l’Heads Up No-Limit Hold'em Championship da 25.000$ di buy in.

Tra la lista dei giocatori di poker iscritti a questo torneo delle WSOP 2011, troviamo anche il nostro connazionale Alessio Isaia, giocatore piemontese della provincia di Cuneo, esperto soprattutto nel cash game. Isaia purtroppo è già out dal torneo di poker WSOP 2011, che aveva iniziato insieme ad altri 127 player provenienti da ogni dove.

32 rimangono in corsa per il podio WSOP 2011 da 851.000$

L’Heads Up No-Limit Hold'em Championship delle WSOP 2011, dopo i primi round e quindi a seguito delle prime eliminazioni (ricordiamo che è un evento con scontri “testa a testa”), vede 32 giocatori di poker superstiti, che accedono ai seguenti round.

Per il campione che si aggiudicherà il 1° premio ci sono ben 851.000$ da portare a casa! Da capogiro anche il prizepool di questo torneo di poker delle WSOP 2011, che arriva a 3.040.000$.

Chi è out, e chi troviamo al Round 2 del torneo di poker

Un po’ inaspettatamente, non troveremo al Round 2 campioni di poker del calibro di Erik Seidel, Daniel Negreanu, Phil Laak, Jason Mercier, Michael Mizrachi, Patrik Antonius e Vanessa Selbst, che sono stati eliminati insieme ad Isaia dal torneo WSOP 2011.

Tra i 32 che proseguono invece la corsa alla gloria ed al ricco titolo, ci sono professionisti del poker come Tom Dwan, John Juanda, Gus Hansen, e Yevgeniy Timoshenko.

Vi terremo aggiornati sulle WSOP 2011!