Poker Grand Prix 2011: vince Roberto Nulli

Roberto Nulli trionfa al Poker Grand Prix 2011

Erano in otto ad affrontarsi al Final Table del torneo di poker Texas Hold’em, sotto l’occhio delle telecamere televisive puntate sul tavolo verde della prima tappa del Poker Grand Prix 2011.

Il Final Table del Master Event Poker Grand Prix 2011

Il chipleader Rolando Chiodo, insieme a Claudio Piceci, Dario Colombo, Rocco Nole', Eugenio Landi, Salvatore Pugliese, il francese Youcef Benzerfa e Roberto Nulli, si contendevano il podio del Poker Grand Prix 2011, che valeva 101.185€.

Le prime eliminazioni del torneo di poker

L’ultimo posto spetta a Dario Colombo, eliminato dal chipleader Chiodo, che sembra inizialmente il favorito alla vittoria del Master Event della prima tappa del Poker Grand Prix 2011 (per Colombo 7.750€ di premio).

Lo seguono poi altri tre players, tutti eliminati per mano di Nulli che inizia ad accumulare chips su chips al torneo di poker. Eugenio Landi (7° con 11.650€), Claudio Piceci (6° con 15.550€) e Youcef Benzerfa (5° con 19.400€), escono di scena lasciando i loro stack nelle mani di Nulli.

La vittoria di Roberto Nulli al Poker Grand Prix 2011

Rimangono dunque solo 4 giocatori in gara al Final Table del torneo di poker Texas Hold'em, ma ci vogliono ben 3 ore di gioco prima che si conosca il 4° eliminato del Master Event Poker Grand Prix 2011. E’ Rocco Nole' a lasciare il tavolo verde (4° per 29.150€), seguito poi da Chiodo (3° per 41.550€).

L’Heads Up del torneo di poker si svolge quindi tra Nulli e Pugliese, con il primo che parte in vantaggio sul secondo per 3 milioni di chips contro poco più di 2 milioni. Grazie ad una coppia di assi chiusa al flop, Nulli trova la mano decisiva per la sua vittoria, e trionfa al Poker Grand Prix 2011 per 101.185€ di premio del 1° posto. A Pugliese, 66.050€ del 2° premio.