WPT Vienna 2011: Mario Adinolfi 3º nel chip count

WPT Vienna 2011 day3

La giornata di ieri del WPT Vienna 2011 si conclude con solo tre giocatori di poker italiani ancora in gara. Accanto alla delusione per le numerose eliminazioni di italiani, l’ottimo risultato di Mario Adinolfi che al via del day3 è terzo nel chip count.

Al via del day2 c’erano ancora in gara ben 15 italiani: Alfonso Amendola, Alessandro Vanoglio, Pietro Conti, Riccardo Scalzo, Luca Fiorini, Irene Baroni, Emanuele Rugini, Simone Falorni, Giovanni Cantonam, Giuseppe Nesci, Fabio Scepi, Michele Mangieri, Emanuele Rugini, Mario Adinolfi, Alessio Isaia. Alla fine della giornata sopravvivono solo in tre: Mario Adinolfi, Alessio Isaia e Riccardo Scalzo.

Grande successo per Mario Adinolfi

Per Adinolfi la seconda giornata è stata un vero successo: Dal 66º posto d’inizio del day2 sale fino al terzo posto nel chip count di fine giornata e con le sue 1.009.000 chip è ben distanziato anche dal quarto in lista, il canadese Pascal Lefrançois a quota 870.000 gettoni. Il chip leader d’inizio giornata è Simon Ravnsbaek, un giocatore che si è qualificato online tramite un torneo di Party Poker, l’organizzatore e lo sponsor del torneo.

La situazione di Isaia e Scalzo

Alessio Isaia inizia la giornata al 25º posto con 258.000 chip ed è seguito al 26º posto da Riccardo Scalzo a quota 250.000. Uno stack pericoloso che richiede un gioco oculato per non uscire già dai primi livelli.

Oggi rimarranno gli 8 finalisti

Il day3 inizia con ancora 35 giocatori in gara che si ridurrano, alla fine della giornata, agli 8 finalisti di domani.

La finalissima trasmessa in diretta streaming

Il tavolo finale del main event del WPT Vienna 2011 sarà trasmesso in diretta streaming sul blog di Party Poker e verrà presentato e commentato da Mike Sexton e Jesse May.