Alessio Isaia trionfa al WPT Venezia 2011

WPT Venezia 2011: vince l’azzurro Alessio Isaia

Alessio Isaia è appena entrato nella storia del poker! Il giovane piemontese ha trionfato al WPT Venezia 2011, diventando così il primo italiano in assoluto, ad aver vinto una tappa del World Poker Tour.

Alessio Isaia campione del WPT

E’ riuscito a superare altri 522 giocatori di poker iscritti al WPT Venezia 2011, ha tenuto duro per 6 giorni consecutivi, ed alla fine Isaia, il Pro del Team di Full Tilt Poker, ha compiuto l’impresa che nessun altro azzurro era mai riuscito a compiere.

Dopo aver battuto in Heads Up l’ungherese Sandor Mayer, Isaia ha conquistato il titolo di campione del WPT Venezia 2011, ed anche il primo premio del torneo di poker di ben 380.000,00€.

Gli eventi del Final Table

Isaia iniziava il Final Table del WPT Venezia 2011 secondo in chips, dietro solo al chipleader David Vamplew (giocatore di poker vincitore dell'EPT London), ed avanti a Sandor Mayer, Maxim Lykov, Adrien Camille Garrigues, Alexandre Rodrigues ed agli short stack azzurri Luca Fiorini e Renato Paolini.

L’italiano Paolini è stato proprio il 1° ad uscire di scena, seguito da Maxim Lykov (il russo Pro di PokerStars), e poi purtroppo dal romano Luca Fiorini, uscito per mano del suo connazionale Alessio Isaia, e fermatosi così al 6° posto del WPT Venezia 2011, con 57.080,00€ di premio.

Sono poi “out” il giocatore di poker Adrien Camille Garrigues (eliminato da Sandor Mayer), ed il player francese Alexandre Rodrigues (eliminato da David Vamplew), che lasciano la scena ai 3 giocatori rimasti in gara al WPT Venezia 2011: il chipleader Sandor Mayer, David Vamplew ed Alessio Isaia.

Gli ultimi atti del WPT Venezia 2011

E’ Sandor Mayer a ridurre a due il numero dei giocatori di poker del WPT Venezia 2011: l’ungherese elimina anche Vamplew, condannandolo al 3° posto da 147.970,00€.

Alessio Isaia inizia così un Heads Up in cui parte short stack rispetto al suo avversario: ha solo 3 milioni di chips contro i 13 milioni di Mayer! L’azzurro non si da per vinto e riesce pian piano a recuperare fino a portarsi addirittura in vantaggio. Solo qualche ora di gioco, ed Alessio Isaia batte definitivamente il suo ultimo avversario, trionfando al WPT Venezia 2011. Che grande soddisfazione per il mondo del poker azzurro!