Il Day 2 del Main Event PCA 2011

Ultime dale Bahamas: il Day 2 del Main Event PCA 2011

Procedono i tavoli verdi del Main Event PokerStars PCA 2011, e ieri si è svolto il Day 2 del torneo di poker Texas Hold’em che vedeva accedere al Day 2 ancora 645 giocatori, tra cui 15 italiani.

Gli azzurri “out” al Day 2 del PokerStars PCA 2011

Le prime “perdite azzurre” al Day 2 del PokerStars PCA 2011, sono quelle di Ivano Medagli ed Alfonso Amendola, giocatori di poker italiani che lasciano il tavolo all’inizio della giornata di gioco.

Dopo poco purtroppo, la stessa sorte tocca anche al nostro campione di poker trevigiano, il PokerStars Pro Luca Pagano che viene eliminato insieme anche ad Alfio Battisti. Nessuna zona premio per loro, che escono prima dello scoppio della bolla del Main Event PokerStars PCA 2011 (che ricordiamo prevede 232 posizioni pagate).

Dario Minieri non arriva al Day 3 del PokerStars PCA 2011

Anche Dario Minieri non riesce a superare questo fatidico Day 2 del torneo di poker PokerStars PCA 2011, e perde tutte le sue chips quando rimasto short stack, va in all in con una top pair, ma trova il suo avversario che chiude il colore al river. Anche per lui nessun premio.

Escono poi anche Daniele Oliveri, Claudio Pagano, Alessandro Furneri, Luca Moschitta del Team Online PokerStars, Simone Di Marino e Mustapha Kanit.

Lo scoppi della bolla del PokerStars PCA 2011

Il Day 2 del PokerStars PCA 2011 si mette bene invece per Marco Esposito, Davide Nughes (qualificato su PokerStars), Andrea Tringali, e per una loro “collega” azzurra, la giocatrice di poker Erika Cerasti, che continua ad accumulare chips.

Avviene poi il momento tanto atteso del PokerStars PCA 2011, quello dello scoppio della bolla, in cui il giocatore di poker americano Marco Johnsson è il "bubbleman”, e segna l’arrivo della zona premi.

Si conclude così il Day 2 del PokerStars PCA 2011, che porta al Day 3 solo 4 giocatori di poker italiani (Davide Nughes, Andrea Tringali, Marco Esposito ed Erika Cerasti) e 173 players totali, con il giocatore Adam Geyer che è il chipleader.