Day3 PokerStars PCA 2011: rimangono in 48

PokerStars PCA 2011: appena concluso il Day 3

Il Day 3 del Main Event PokerStars PCA 2011 si è giocato ieri sotto il sole delle Bahamas, ed ha ridotto ancora una volta, il numero dei giocatori di poker partecipanti all’evento principale del grande festival di poker sportivo che contava 50 eventi in programma.

Gli italiani del Day 3 PokerStars PCA 2011

Si iniziava ieri con i 173 giocatori di poker ancora in gara per il primo posto da 2.300.000 $ del PokerStars PCA 2011, players che a fine giornata dopo 6 livelli di gioco, sarebbero rimasti solo in 48.

E’ uscito di scena all’inizio del Day 3 il giocatore di poker azzurro Marco Esposito, mentre i suoi colleghi Erika Cerasti e Davide Nughes, sembravano proseguire al meglio il Day 3 PokerStars PCA 2011.

Il secondo dei 4 italiani ancora in gioco al Main Event PokerStars PCA 2011 a dover abbandonare il tavolo da poker, è stato Andrea Tringali, che ha perso un coin flip ed è uscito 83° con 23.500 $ vinti.

Più tardi però, è toccato anche al sardo Davide Nughes abbandonare il sogno di gloria. Il player italiano è stato eliminato dal PokerStars PCA 2011 per mano del professionista di poker arrivato dalla Florida, John Spadavecchia, che ha costretto Nughes ad un 56° posto da 45.000 $.

Al Day 4 del PCA 2011 per l‘Italia ci sarà Erika Cerasti

L’ultima speranza azzurra del PokerStars PCA 2011, Erika Cerasti, è riuscita a superare la giornata ed a rientrare nei 48 superstiti.

La giocatrice di poker Texas Hold’em si ritroverà oggi con 338.000 chips, per sfidare i suoi colleghi al Day 4 del Main Event PokerStars PCA 2011.

Come chip leader della giornata di gioco, s’impone invece l'americano Chris Oliver che svetta su tutti con 3.675.000 chips.