Su ebay il braccialetto WSOP di Eastgate

Peter Eastgate mette all’asta il suo braccialetto WSOP per l’UNICEF

Il mondo del poker è stato spesso sensibile ai grandi problemi che affliggono il pianeta, e lo conferma nuovamente il gesto fatto dal grande campione di poker Texas Hold’em, vincitore delle WSOP 2008, Peter Eastgate.

All’asta il braccialetto WSOP di Eastgate

Il professionista del poker sportivo che due anni fa venne incoronato campione delle WSOP a soli 22 anni, ha deciso di mettere all’asta il suo prestigioso braccialetto d’oro conquistato con tanta fatica ai tavoli verdi, e lo ha fatto per donare i proventi della vendita all’UNICEF.

Peter Eastgate, il player originario della Danimarca che conquistò ben 9 milioni di dollari insieme al braccialetto d’oro nel torneo di poker che lo consacrò il più giovane giocatore di sempre a vincere un evento WSOP, adesso ha scelto il noto portale d’aste di ebay, per ricavare più fondi possibili dal suo braccialetto.

Si parte da 16.000 $ per il trofeo di poker

La base d’asta del trofeo WSOP vinto da Peter Eastgate è stata stabilita a 16.000 $, dopo un’accurata valutazione dell’oggetto fatto con oltre 168 grammi di oro bianco e ben 291 diamanti.

Come già detto, quanto raccolto da Peter Eastgate verrà donato all’UNICEF, ed alla cifra della vendita del braccialetto WSOP, si aggiungeranno anche i fondi ricavati da altri due lussuosi gioielli, ovvero due cronografi, donati sempre dal campione di poker Peter Eastgate in beneficenza.

Lo stesso giocatore di poker Peter Eastgate, ha dichiarato di non amare molto i gioielli in generale, e di non aver mai indossato il braccialetto WSOP che sarebbe rimasto da una parte a prender polvere.

Il giovane professionista danese, che poco tempo fa aveva detto di voler lasciare il mondo del poker (ma in molti sperano che Peter Eastgate ci ripensi!), si è confermato una persona di grande cuore, con questa lodevole iniziativa. Complimenti al campione delle WSOP!