Sam El Sayed vince il WPT Amnéville

Sam El Fayed vittorioso al WPT di Amnéville

La seconda tappa francese del World Poker Tour si è svolta nella città di Amnéville in Lorena. Il torneo ha attirato ben 543 giocatori ed ha incoronato vincitore lo svizzero Sam El Sayed che ha vinto 426.425€.

Finalmente numerose tappe europee in questo WPT

Questa edizione del World Poker Tour è degna del suo nome. Dopo diversi anni in cui il torneo itinerante arrivava quasi unicamente il locations americane, questa nona edizione elenca numerose tappe europee. La tappa di Amnéville è la seconda tappa svoltasi sul suolo francese. Il buy-in di questa tappa è stato relativamente ridotto per un evento WPT, 3200€+300€. Nonostante Amnéville sia una piccola cittadina termale non molto conosciuta quasi al confine con Germania e Lussemburgo, il torneo ha attirato 543 giocatori ed è stato dichiarato un vero successo battendo un record di partecipazione per un WPT europeo.

Nessun giocatore francese ha vinto il titolo

Nessuno dei numerosi giocatori francesi presenti non è riuscito a conquistare l’ambito titolo che è andato al giocatore svizzero Sam El Sayed, un giocatore professionista di poker attivo dal 2006 ma che ha cominciato ad ottenere i primi risultati di rilievo solo dal 2008. L’onore della Francia l’ha salvato il secondo qualificato, Franck Pepe. Questo giocatore amatoriale di poker si è qualificato al torneo tramite un satellite di PartyPoker e vincendo il secondo posto ha incassato 229.613€. Un’ennesima storia da Cenerentola ai tavolo verdi che ci ricorda che nulla è impossibile al poker!

Oltre ai premi in denaro, l’iscrizione a prossimi eventi

Oltre ai premi in denaro, i due primi qualificati hanno vinto rispettivamente l’entrata all’evento finale il WPT Championship Bellagio (25.000$) e l’entrata Per il WPT di Parigi (10.000€).

Il prossimo appuntamento del World Poker Tour è a Marrakech in Marocco e il buy-in in questo evento sarà di 4250€+750€.