IPT Malta 2010: vince Michal Polchlopek

PokerStars IPT Malta 2010, a Michal Polchlopek 190.000 € ed il podio

Edoardo Scimia, Basilio Cipriano, Roberto Tassi e Sergio Castelluccio, iniziavano ieri sera il Final Table dell’IPT Malta 2010 di PokerStars.it, facendoci sperare di veder uno di loro trionfare. Le speranze però si sono spente ben presto, poiché tutti e 4 sono usciti di scena quasi subito ed uno dopo l’altro.

I 4 azzurri, i primi ad uscire

Il primo ad esser eliminato dal Final Table dell’IPT Malta 2010 di PokerStars.it è stato Castelluccio, arrivato dunque 8° al torneo di poker, per 15.460 €.

Lo segue poco dopo Tassi, 7° per 22.500 €, e poi ancora Cipriano, giocatore di poker sfortunato che con A Q in mano va in All In, ma non trova aiuto da board, perdendo contro una coppia di 5. Per Cipriano arriva così il 6° posto dell’IPT Malta 2010 di PokerStars.it, con 30.000 € vinti.

Tocca infine all’ultimo italiano rimasto in gioco all’IPT Malta 2010 di PokerStars.it, ovvero a Scimia, che perde tutte le sue chips contro l'ucraino Oleksandr Sharov, e si ferma al 5° scalino con 36.000 € di premio.

La vittoria di Michal Polchlopek

All’IPT Malta 2010 di PokerStars.it rimangono così in 4 a contendersi la vittoria, e non ci sono più azzurri. Gi stranieri “superstiti” sono: Philippe Sirback, Michal Polchlopek, Jesper Persson ed Oleksandr Sharov.

Persson, giocatore di poker Texas Hold’em svedese, esce al 4° posto eliminato da Sharov che continua ad accumulare chips.

Sirback arriva poi terzo, e lascia la scena all’Heads Up dell’IPT Malta 2010 di PokerStars.it, in cui Sharov e Polchlopek si contendono i 190.000 € del 1° premio, oltre al titolo di campione.

Sharov iniziava così la sfida decisiva in netto vantaggio con 4.970.000 chips, mentre Polchlopek, giocatore di poker maltese, partiva con sole 2.730.000 chips.

Ben 4 ore ed oltre 250 mani, è la lunghissima durata dell’Heads up dell’IPT Malta 2010 >di PokerStars.it, in cui alla fine Michal Polchlopek riesce a risalire ed a trionfare, aggiudicandosi la prestigiosa vittoria ed i 190.000 €.