Ecco il Day 1 B dell’EPT Barcellona 2010

Ultimi aggiornamenti dall’EPT Barcellona 2010

Al Gran Casinò della capitale spagnola, ieri si è disputato il secondo giorno di gioco dell’EPT Barcellona 2010 di PokerStars, il Day 1 B. Ai tavoli verdi si sono presentati in tantissimi, ed un nuovo record per il torneo di poker live è stato raggiunto in questa sua settima stagione: ben 758 players totali iscritti ad un evento!

Out Minieri, Pagano e Bonavena

L’EPT Barcellona 2010 di PokerStars ha riscosso dunque un enorme successo, tanto che se nel Day 1 A trovavamo 25 azzurri ai nastri di partenza, ieri vi erano ben 45 italiani arrivati solo nel Day 1 B.

Altri grandi professionisti tra cui Dario Minieri, e Luca Pagano sono arrivati così all’EPT Barcellona 2010 di PokerStars, anche se per i due Pro della nota poker room di PokerStars.it non è andata affatto bene, poichè sono già usciti entrambi dai tavoli dell’EPT Barcellona 2010 di PokerStars.

Stessa sorte per “Mr EPT”, ovvero per Salvatore Bonavena, che rimasto con poche chips ha perso tutto andando in All In con A K, contro un avversario forte della sua coppia di 9. Il board non ha portato carte utili al campione di poker calabrese, che dunque non è più in gioco.

Verso il Day 2

L’EPT Barcellona 2010 di PokerStars non prosegue neanche per Alessio Isaia, Biccio Ascari e Daniele Mazzia, portando al Day 2 solo 18 dei 70 giocatori di poker italiani iscritti tra il Day 1 A ed il Day 1 B (come Andrea Benelli e Federico Cipollini che occupano buone posizioni).

Anche tra i professionisti arrivati dall’estero ci sono importanti perdite nel Day 1 B dell’EPT Barcellona 2010 di PokerStars, prima tra tutte quella di Daniel Negreanu, anche lui già “out”.

Come chip leader del Day 1 B dell’EPT Barcellona 2010 di PokerStars, si impone invece lo spagnolo Luis Rufas con 232.100 chips, seguito dall’americano Zachary Korik e dall’argentino Leo Fernandez. Oggi si prosegue dunque col Day 2!