Negreanu domina il Day 2 EPT Vienna 2010

PokerStars EPT Vienna 2010: il Day 2

Arrivati al Day 2 dell’EPT Vienna 2010, si tirano le somme del torneo di poker firmato da PokerStars che ha visto 587 iscritti al suo Main Event, dal buy in di 5.300€. Tanta affluenza ai tavoli da gioco, ha fatto raggiungere all’EPT Vienna 2010 un montepremi totale di quasi 3 milioni di euro, ben 80 posti a premio, e 700.000 euro per il primo posto!

Il protagonista del Day 2 EPT Vienna 2010

A cercare di scalare la vetta del chipcount ed a riuscire nell’impresa, ieri abbiamo trovato il noto professionista Daniel Negreanu.

Il campione di poker Texas Hold’em canadese, ha concluso il Day 2 dell’EPT Vienna 2010 con 893.000 chips ed in testa a tutti i giocatori di poker ancora in gara.

Una buona notizia arriva comunque anche per l’Italia: a seguire Negreanu, al secondo posto della classifica generale del Day 2 dell’EPT Vienna 2010, troviamo Antonio Buonanno con 704.500 chips.

Gli azzurri ancora in gioco

Oltre a Buonanno, oggi alla partenza del Day 3, troveremo altri 4 giocatori di poker italiani (ne sono dunque rimasti solo 5 dei 10 che avevano iniziato il Day 2 dell’EPT Vienna 2010).

Si tratta di Umberto Vitagliano, ancora in gioco con 219.500 chips, Paolo Della Penna con 152.000 chips, Giacomo Maisto, il chip leader del Day 1 B dell’EPT Vienna 2010 ora con 135.500 chips, e Luca Cainelli con 134.500 chips.

Da sottolineare l’ascesa del chip leader azzurro (secondo nel chipcount generale) Antonio Buonanno, che è riuscito a sfruttare al massimo il momento dello “scoppio della bolla” di questo torneo di poker, in cui ha accumulato molte chips.

Tale momento dell’EPT Vienna 2010, è stato invece del tutto negativo per un altro italiano: Gianni Giaroni. Infatti, è il giocatore di poker bolognese a non esser andato a premio, finendo il torneo di poker all’81° posto come il bubbleman.

Si prosegue oggi, con il Day 3 dell’EPT Vienna 2010.